Progetto cippatore a tamburo 2020

Moderatori: corvo50, papas2004

Rispondi
Avatar utente
sbullone
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giu 2019, 15:54

Progetto cippatore a tamburo 2020

Messaggio da sbullone » 30 mar 2020, 20:16

Buonasera a tutti
Per forza maggiore in questo periodo si deve stare a casa, causa la pandemia che sta affliggendo il mondo.
A forza di pensare e ripensare ad un progetto per cippare i rami della potatura di ulivo e agrumi ho deciso di iniziare a fare un progettino fai da te.
Qualche anno fa ho provato a noleggiare un trituratore della Caravaggi ma non è stato molto efficace poiché, non essendo presente un sistema di trascinamento che portasse i rami al disco di taglio, dovevo a forza di braccia infilare la ramaglia nella tramoggio. Non vi dico le vibrazioni che mi son preso :(
Cercando in rete ho visto varie macchine realizzate homade e studiando i pro e i contro di ciascuna ho optato per questo tipo


A quel che ho capito in queste tipo di macchine è rilevante l’inerzia determinata dalla massa di taglio generata dalle ruote, nel progetto preso ad esempio, le stesse sono state poste all’esterno del corpo macchina.
Nel mio progetto vorrei portare la massa d’inerzia all’interno della chiocciola dove saranno poste le lame da taglio e dei coltelli per la raffinazione.
Obbiettivi:
- realizzare una macchina trituratrice che mi permetta di smaltire la ramaglia della potatura ulivo e agrumi per produrne pacciamatura (ad oggi per motivi economici la potatura viene bruciata);
- diametro max cippabile 10 cm, il resto la utilizzo per la brace;
- la potatura degli agrumi presenta dei rami non regolari quindi necessita di tramoggia abbastanza larga, lo stesso vale per quella degli ulivi, tranne per i polloni e succhioni, che generalmente sono dritti;
- si deve potere spostare la macchiana su ruote per spostarla sul posto dove eseguire la cippatura, quindi non dovrà essere molto pesante.
Per la motorizzazione avevo optato di utilizzare un motore utilizzato in una vecchia molazza con potenza di 7 Hp con 3600 giri/minuto
La trasmissione motore / macchina dovrà essere a chinghie e pulegge
La trasmissione motore / sistema di trascinamento dovrà essere a catena e ruote dentate
Per il sistema di taglio potrei utilizzare dei coltelli utilizzate nelle pialle da falegname, ne ho recurato una decina da un vecchio falegname che a chiuso l’attività.
Alcuni pezzi li posso recuperare da un demolitore, ho la disponibilità di un amico fabbro per i vari tagli e saldature, il resto mi arrangio in qualche modo.
Intanto inizio con disegno cad dei vari pezzi e dimensioni (visto che sono un tecnico …. un po’ matto).

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7591
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Progetto cippatore a tamburo 2020

Messaggio da Arex » 31 mar 2020, 20:52

Ciao sbullone.
Un paio di appunti ai tuoi ragionamenti.
I volani qualora li metti interni saranno obbligatoriamente dentro al diametro del cippatore e mi immagino che il tuo non avrà un gran diametro.
Il motore da 7 cv è piccolo per cippare fino a 10 cm di diametro.
L'avanzamento con trasmissione fissa (non variabile) non ti permette di ricavare efficienza dalla macchina. I rami di 2 cm possono avanzare molto più velocemente di un ramo di 6cm.
Se ti metti a disegnare un po' ne parliamo...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
sbullone
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giu 2019, 15:54

Re: Progetto cippatore a tamburo 2020

Messaggio da sbullone » 2 apr 2020, 18:51

Bene
oggi mi sono dato da fare ho iniziato con i primi abbozzi dei disegni in 2 d a seguire farò i 3 d per vedere l'insieme delle parti e come si assemblano tra loro bangin.gif
Allegati
4.pdf
(75.48 KiB) Scaricato 42 volte
3.pdf
(68.47 KiB) Scaricato 31 volte
2.pdf
(43.77 KiB) Scaricato 27 volte
1.pdf
(99.3 KiB) Scaricato 30 volte

Avatar utente
sbullone
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giu 2019, 15:54

Re: Progetto cippatore a tamburo 2020

Messaggio da sbullone » 2 apr 2020, 18:55

Per la realizzazione del tamburo mi sono ispirato a questa macchina esistente in commercio

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7591
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Progetto cippatore a tamburo 2020

Messaggio da Arex » 7 apr 2020, 13:53

Ciao, scusa il ritardo (è un discorso lungo e mi serviva avere del tempo a disposizione)
Pdf 1. -Non mi è chiaro cosa metti al tubo per renderlo solidale al tamburo
-Che calcoli hai fatto per l'albero di trasmissione?
Pdf 3. -Il foro per i perni lo vedrei meglio in H7.
-I perni li farei di 20mm
-La larghezza del coltello la porterei a 40 mm e li accorcerei.
Pdf 4 -Perchè solo 2 pale di ventilazione?
- Se la ventilazione funziona secondo me in questa maniera sputa fuori anche pezzi più grossi. Mi viene da pensare che la raffinazione sia efficace qualora il materiale sia obbligato a passare attraverso una griglia.
-244mm sono la dimensione del camino? Se si ritengo che sia eccessivo. Non è disegnato dove e a che altezza quel camino deve scaricare. Sta di fatto che ti serve la velocità dell'aria per far uscire il materiale e non vedo da dove la stai ricavando.
-I 15° di inclinazione della tramoggia di carico rispetto al piano orizzontale da cosa derivano? Cioè, quale necessità ti spinge a progettare con quella inclinazione?
-A che distanza passano i martelli dai controcoltelli?

Un'ultima cosa: i pdf che hai linkato su questo Forum sono di Agrinova SRL. Sei autorizzato a utilizzare il loro materiale?

Arex
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
sbullone
Messaggi: 8
Iscritto il: 5 giu 2019, 15:54

Re: Progetto cippatore a tamburo 2020

Messaggio da sbullone » 11 apr 2020, 17:40

Ciao,
in questi giorni sono stato impegnato a riesumare alcuni file che accidentalmente avevo cancellato :woot: .... fortunatamente molti sono riuscito a recuperarli : Groupwave : .
Andiamo a noi, in risposta alle domande

D= Non mi è chiaro cosa metti al tubo per renderlo solidale al tamburo
R= Le masse di taglio saranno collegate al manicotto centrale mediante saldature, a sua volte l'insieme verrà saldato all'asse centrale (non so se si potrà fare una tornitura di controllo per eventuali fuori asse!!!!).

D= Che calcoli hai fatto per l'albero di trasmissione?
R= Bella domanda!!!!!! :blink: ancora non ho studia in merito, anche perché per prima cosa devo riuscire a reperire un motore adeguato (visto che quello da 7 hp e troppo limitato).

D= Pdf 3. -Il foro per i perni lo vedrei meglio in H7. -I perni li farei di 20mm
R= Porterò la dimensione dei perni a 20 mm

D= La larghezza del coltello la porterei a 40 mm e li accorcerei.
R= Per i coltelli devo informarmi bene sulle dimensioni. Forse risultano troppo sottili ... vedrò quello che trovo in giro, cercherò delle balestre di camion in qualche rottamatore.
Quindi mi consigli di divede i coltelli in due pezzi da 170 mm?

D= Pdf 4 -Perchè solo 2 pale di ventilazione? Se la ventilazione funziona secondo me in questa maniera sputa fuori anche pezzi più grossi. Mi viene da pensare che la raffinazione sia efficace qualora il materiale sia obbligato a passare attraverso una griglia.
R= Essendo che non mi necessita una raffinazione del cippato, poiché destinato a pacciamatura, in questa prima fase progettuale non ho previsto una griglia di raffinazione. Dopo le prime prove vedrò cosa succede ed eventualmente se necessaria la posso aggiungere.

D= 244mm sono la dimensione del camino? Se si ritengo che sia eccessivo. Non è disegnato dove e a che altezza quel camino deve scaricare.
R= Le dimensioni del camino sono al momento indicative. Non ho necessità di scaricare ad un'altezza prestabilita, la cippatura dovrà essere fatta in campo, spostando la macchina di volta in volta, facendo varie postazioni a secondo delle necessità e della quantità da smaltire.

D= Sta di fatto che ti serve la velocità dell'aria per far uscire il materiale e non vedo da dove la stai ricavando.
R= Avevo pensato di creare nella carcassa delle feritoie, che si potessero aprire e chiudere, in modo da regolare l'afflusso d'aria.

D= I 15° di inclinazione della tramoggia di carico rispetto al piano orizzontale da cosa derivano? Cioè, quale necessità ti spinge a progettare con quella inclinazione?
Pensavo di dare un'inclinazione al piano di ingresso per aumentare la superficie di taglio dei rami (effetto fetta di salame).

D= A che distanza passano i martelli dai controcoltelli?
R= Nel progetto la distanza è di 10 mm

D= Un'ultima cosa: i pdf che hai linkato su questo Forum sono di Agrinova SRL. Sei autorizzato a utilizzare il loro materiale?
R= Effettivamente sono delle immagini prese da internet (non avevo riflettuto sull'autorizzazione da parte dell'azienda) per evitare eventuali problemi le tolgo immediatamente .....

Arex grazie per il tuo sostegno.

ps a seguire posterò il progetto 3d
auguri di buona Pasqua a tutti angel1.gif

Rispondi

Torna a “Mulini raffinazione, cippatori, nastri trasportatori”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti