Come posso iniziare

Moderatore: Marko

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1036
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Come posso iniziare

Messaggio da Marko » 24 gen 2020, 13:21

Domanda: quando avrai le batterie cariche e acqua calda a sufficienza, e c'è ancora molto vento,(ultimamente il vento sta diventando molto forte) come farai a fermare o controllare la rotazione delle pale del generatore? anche in condizioni di bufera, come puoi controllare il generatore? Secondo me un bel controller è d'obbligo. il xantrec non ricordo abbia il freno per eolico.

Personalmente, dovendo usare l'eolico, solo x uso acs, io avrei optato in questo inverter, che eventualmente può anche accettare le batterie, ma non necessariamente:
https://www.ebay.it/itm/2000W-Wind-Powe ... Sw3tZc3WqU
In pratica quello che produci lo metti in casa senza che vada in rete (c'è il sensore da mettere nel contatore di casa) e tutta l'energia eolica o in parte va comunque a scaldare il boiler. Io lo uso da alcuni anni con il solare e devo dire che fin'ora va da dio. ho anche le batterie e la sera in automatico entrano da sole in funzione o quando non c'è il sole.
L'energia che manca, la si prende dall'enel sino a quella che serve, esempio, se l'eolico sta producendo 900watt, il resto x scaldare l'acqua la piglia dalla rete. poi dal tastierino, puoi anche modificare tensione, corrente, batterie o non batterie......
l'inverter forse si trova anche su aliexpress a meno prezzo.

Avatar utente
torespo
Messaggi: 13
Iscritto il: 23 dic 2019, 15:27
Località: S. Teresa Gallura

Re: Come posso iniziare

Messaggio da torespo » 29 gen 2020, 19:15

Ciao Marko. Purtroppo però lo xantrex l'ho appena comprato (mi è arrivato un paio di giorni fa) quindi per ora comincio con questo. Non mi sembra abbia il limitatore... devo metterci meglio il naso ma mi pare di no.
Stavo pensando di ovviare mettendo in parallelo alle resistenze acs una stufetta tipo da camper,con interruttore, sempre 24 V, o un certo numero di lampade infrarossi, o qualcosa del genere, comunque un carico aggiuntivo da usare all'occorrenza.
Come dicevo in un precedente post, sto sperimentando per la prima volta questo sistema per cui devo regolarmi bene anch'io strada facendo. Sto aspettando che mi arrivino le ultime cose per mettere insieme tutto e provare..
L'unica cosa che mi manca all'appello e l'interruttore per disconnettere temporaneamente la pala mettendola in corto ed il collettore a spazzole. Me ne parlava Eneo ma non ho trovato granchè.. Se hai qualche dritta ti sarei grato, così come ringrazio Eneo e Ferrobattuto per i tanti consigli. Vi giuro che poi non vi stresso più..

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1036
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Come posso iniziare

Messaggio da Marko » 31 gen 2020, 23:26

Ho capito. Ma per esperienza diretta te lo dico. Se hai bisogno di fermare le pale, in caso di forte turbolenza, mandando in corto bruscamente il generatore, rischi di fondere l'avvolgimento del generatore. Per questo motivo ti parlavo di controller dedicati.
Poi collegare il generatore a delle resistenze acs, non so mai fatto personalmente. Fai la tua esperienza, e scrivi come sta andando. Può sempre interessare.

Avatar utente
torespo
Messaggi: 13
Iscritto il: 23 dic 2019, 15:27
Località: S. Teresa Gallura

Re: Come posso iniziare

Messaggio da torespo » 1 feb 2020, 7:27

Mi pare di capire da quello che mi dici che questo famigerato interruttore che cortocircuita il generatore, mette in corto le 3 fasi in uscita "nudo e crudo" cioè senza resistenze ne' niente.. mmmh
Giusto per capire ed a prescindere che poi lo metta o no, se è tutto qua è sufficiente un normale interruttore tripolare collegato all'uscita del generatore, le 3 fasi da una parte e ponticelli dall'altra..?
Diversamente, per fermare le pale, pensavo ad un sistema altamente tecnologico tipo ti metti davanti con un grosso lenzuolo steso e glielo lasci volar su...
A parte gli scherzi, ho capito cosa mi dici Marko e sta cosa ora me la ragiono.
Circa l'uso delle resistenze acs, l'idea è partita da me ma quando poi sono andato a vedere meglio sulle caratteristiche dello xantrex come di altri, ho visto che è una delle soluzioni consigliate dalla casa.

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2096
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Come posso iniziare

Messaggio da eneo » 5 feb 2020, 11:58

Visto che devi realizzare le parti mancanti del generatore, puoi costruire la coda pieghevole, come li avevo io.
Hai due possibilita', coda in linea con l'asse verticale del palo e con generatore fuori asse.
Oppure generatore in asse con il palo e coda invece fuori asse. Queste soluzioni, come li avevo io, ti permette con forte vento che il generatore si piega non ricevendo piu' il vento sulle pale. Puoi vedere molti esempi anche quello alla Piggot.
Per il corto, basta che lo fai quando il generatore gira piano, aspetti il momento giusto.
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.870kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°7 solarworld 185wp, n°2 Peimar 250wp poly, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e n°2 triron 40A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
torespo
Messaggi: 13
Iscritto il: 23 dic 2019, 15:27
Località: S. Teresa Gallura

Re: Come posso iniziare

Messaggio da torespo » 5 feb 2020, 18:44

quanti gradi di fuori asse?

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2096
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Come posso iniziare

Messaggio da eneo » 6 feb 2020, 12:05

Impianto fotovoltaico monocristallino 2.870kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°7 solarworld 185wp, n°2 Peimar 250wp poly, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e n°2 triron 40A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
torespo
Messaggi: 13
Iscritto il: 23 dic 2019, 15:27
Località: S. Teresa Gallura

Re: Come posso iniziare

Messaggio da torespo » 7 feb 2020, 5:34

Ok. Grazie Eneo

Rispondi

Torna a “Eolico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti