Perchè stagionare la legna da ardere? - Biomassa,; pellet

Moderatori: Arex, CB900RED

Rispondi
Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7532
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Perchè stagionare la legna da ardere? - Biomassa,; pellet

Messaggio da Arex » 23 dic 2012, 15:48

La legna verde (appena tagliata) ha un contenuto di acqua elevato, che la rende pesante e più difficile al fuoco. L`ideale sarebbe far stagionare la propria legna da ardere per un periodo minimo di 9 mesi e fino ai 2 anni. Un legno ben stagionato perde oltre il 60% della propria umidità, acquisendo per questo un maggiore potere calorico ed una maggiore maneggevolezza.Un legno verde ha un`umidità che può arrivare fino al 75% della propria massa, viene considerato "secco" solo quando questo livello si abbassa al 15-20%.Il perché sia importante un basso tasso di umidità per aumentare il potere calorico della legna da ardere è presto detto: con un elevata presenza di acqua, parte del calore sprigionato nella combustione viene impiegato per far evaporare l`acqua.Per avere dei riferimenti empirici possiamo osservare le variazioni di potere calorico in ragione della diversa aliquota di umidità, tutto ciò avendo come essenza campione il faggio:Risulta evidente che del faggio con 15% di umidità, rispetto alla stessa legna da ardere con il 30% di umidità, sprigiona il 25% in più di calore, con un potere calorico che si abbatte della metà quando l`umidità sale al 50%.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1534
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Perchè stagionare la legna da ardere? - Biomassa,; pellet

Messaggio da titone78 » 23 dic 2012, 23:01

esatto,in piu per non parlare che la legna umida produce piu fumo sporca di piu il camino\stufa e la canna fumaria ed e anche piu difficile da bruciare ed accendere....
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7532
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Perchè stagionare la legna da ardere? - Biomassa,; pellet

Messaggio da Arex » 23 dic 2012, 23:22

La cattiva combustione in effetti provoca la formazione di catrame nel camino.
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Rispondi

Torna a “Biomassa pellet e legna”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti