Generatore con motore lineare

Moderatore: jpquattro

Rispondi
Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7380
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Generatore con motore lineare

Messaggio da maxlinux2000 » 21 dic 2018, 23:47

Date una occhiata a questo documento:

https://phim-clip.com/xem/Toyota+develo ... wIMl917is)

https://www.youtube.com/watch?v=0ZwZ7Con-Wc

https://www.youtube.com/watch?v=u4b0_6byuFU
sembra che sia un motore con rendimenti altissimi, perché eliminando la biella e tutta la trasmissione tutta l'energia si trasferisce all'alternatore lineare.

praticamente hanno messo 2 cilindri di u motore a 2 tempi collegati tra di loro. in mezzo al posto della biella hanno messo dei magneti.
Quando il primo pistone si muove a seguito dell'esplosione del combustibile (benzina) sposta i magneti in mezzo alla bobina e il secondo pistone che si trova in una camera chiusa e quindi dopo aver compresso l'aria fa ritornare il primo pistone al suo posto.

in youtube parlano di rendimenti di 35kwh con motori non più grandi di un braccio.

Credo che abbiano fatto anche versioni con doppia camera di esplosione alternata.

sarebbe interessante sapere se fosse possibile creare una versione casalinga usando pezzi di motocicletta in commercio... chessó 2 cilindri e pistoni di una vespa e alcuni magneti di neodiminio :D
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 1028
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Generatore con motore lineare

Messaggio da jpquattro » 22 dic 2018, 9:33

Alla mia età la memoria non aiuta, ma...
I generatori stirling sono fatti come dici tu, ugualmente i refrigeratori stirling sigillati (quelli della solar power se non sbaglio il nome...)
Ugualmente i motori due tempi senza albero a gomiti li ho visti, credo sul Giacosa quando ero giovane, fra le altre cose erano usati per martelli... mi verrebbe da scrivere pneumatici, ma non sono pneumatici... quelli per lavori stradali insomma....

Come generatore comunque debbono avere un inverter e anche un po' sofisticato, perché la corsa non costante e la cadenza altrettanto variabile, non permettono ne una tensione ne una frequenza appena appena regolari...

Fare un "coso" del genere non dovrebbe essere troppo difficile, l'elemento critico è la molla alla base, deve rispondere a molte esigenze diverse, stabilità del minimo, potenza massima...

Paolo


https://www.sicurauto.it/news/motore-li ... zione.html

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7380
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Generatore con motore lineare

Messaggio da maxlinux2000 » 22 dic 2018, 16:46

ciao jp4,

.... questo motore-generatore serve escusivamente per caricare le batterie, e quindi mettono un grosso ponte di diodi per raddrizzare la corrente e vanno direttamente alle batterie.
Ovviamente serve un regolatore apposito che vari la velocità del motore in base alla "fame" delle batterie.

È l'ideale per un'auto ibrida con trazione totalemente elettrica e un piccolo pacco batterie al piombo (50km max in pianura). Il resto dell'energia la fornisce il generatore lineare che mantiene sempre cariche le batterie e aziona i motori.

Per noi offgrider, invece sarebbe interessante per i bassi consumi e alti rendimenti oltre al fatto che funziona anche a gas.

Paragona le dimensioni di un generatore diesel da 35kw con questo sistema :D
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
jpquattro
Moderatore
Messaggi: 1028
Iscritto il: 26 gen 2015, 20:50

Re: Generatore con motore lineare

Messaggio da jpquattro » 22 dic 2018, 16:52

Ha la grave limitazione di volere un motore a due tempi, che, dal punto di vista inquinamento, non è il massimo...
Fatti in modo simile ci sono generatori sigillati con motore stirling (e ovviamente pompe di calore che sono lo stesso dispositivo usato al rovescio, salvo gli aggiustamenti necessari...) Hanno il vantaggio di usare biomasse invece di combustibili fossili...
Hanno il difetto della difficoltà di progettazione...
Paolo

Rispondi

Torna a “attrezzatura home made”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: athos18 e 5 ospiti