Se esiste, come si chiama?

Moderatore: fede1984

Rispondi
Avatar utente
Barabba
Messaggi: 93
Iscritto il: 23 ott 2019, 20:48
Località: Istria

Se esiste, come si chiama?

Messaggio da Barabba » 19 nov 2020, 19:10

e dove trovarlo?
ovvero, mi servirebbe un deviatore di corrente trifase a più uscite
mi spiego meglio, il mio laboratorio funziona quasi tutto tramite un solo inverter che mi trasforma la 220 mono in 220 tri, con potenze fino a 7,5cv
ogni volta che uso un macchinario, (toupie, squadratrice, troncatrice, circolare, sega nastro, mortasatrice, pialla f/s) porto la presa all'inverter e lo collego
per velocizzare il lavoro e per evitare di collegare 2 macchinari alla volta vorrei un qualcosa a cui collegare tutte le macchine e che mi permetta di selezionare quella da usare, ad ogni macchina porterei poi un filo con interruttore collegato all'on-off dell'inverter, così da comandare quest'ultimo direttamente dalla macchina
esiste una roba così con almeno 4 uscite?
Meglio una torta in tanti che una m-rda da soli

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7984
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Se esiste, come si chiama?

Messaggio da Ferrobattuto » 20 nov 2020, 10:08

Un aggeggio del genere se esiste sarà sicuramente per uso industriale, grosso ingombrante e costoso.
Non puoi farti una sorta di quadro elettrico con diverse prese trifasi a cui attaccare le varie macchine?
In entrata al quadro metti l'uscita dell'inverter e alle varie prese colleghi le macchine. Le prese possono essere servite da un interruttore ciascuna, anche se credo che ogni macchina abbia già il suo interruttore. Puoi aggiungere anche un interruttore generale che discolleghi l'inverter dalla presa monofase che alimenta tutto.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Barabba
Messaggi: 93
Iscritto il: 23 ott 2019, 20:48
Località: Istria

Re: Se esiste, come si chiama?

Messaggio da Barabba » 20 nov 2020, 21:38

una cosa del genere ce l'ho già... al posto degli interruttori c'è la presa-prolunga, per essere sicuro di non poter per sbaglio accendere 2 macchine contemporaneamente...
Meglio una torta in tanti che una m-rda da soli

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2110
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Se esiste, come si chiama?

Messaggio da eneo » 22 nov 2020, 11:51

Qualcosa del genere? interruttore rotativo
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.870kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°7 solarworld 185wp, n°2 Peimar 250wp poly, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e n°2 triron 40A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
Barabba
Messaggi: 93
Iscritto il: 23 ott 2019, 20:48
Località: Istria

Re: Se esiste, come si chiama?

Messaggio da Barabba » 22 nov 2020, 21:41

SIIII esattamente questo... unica rogna è che non è disponibile, ma almeno so come si chiama!!! e posso cercare oltre!!!
Grazie mille ENEO
Meglio una torta in tanti che una m-rda da soli

Rispondi

Torna a “Impianti elettrici civili e industriali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti