Vetro - Edilizia

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2846
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da mastrovetraio » 19 giu 2013, 8:34

Il vetro è (giustamente) temuto. Taglia come un rasoio. Ma anche i coltelli, le pialle, le sgorbie, le seghe. Quindi, se proprio avete paura, polsiere in cuoio e scarpe di sicurezza ed avete risolto. Il tagliavetro, meglio uno buono a 6 "rotelle" che quelli cinesi da poco "molto fichi". Se poi dovete fare tagli non rettilinei ma sagomati chiedete, e vi dirò cosa e dove acquistare. Ciò che "taglia" il vetro è sopratutto il lubrificante in cui intingerete il tagliavetro. Si usa "petrolio lampante" che si trova comunemente dai ferramenta. È buona cosa anche spennellarlo sul futuro taglio, sopratutto se si taglia dello stratificato (che merita un capitolo a parte. Difficile da tagliare, ma si può fare).Non tagliate MAI vetro temperato. Vi scoppierà in faccia. Dimenticavo, meglio usare occhiali di protezione, sempre. Ho dovuto ricorrere tante volte al pronto soccorso per schegge negli occhi, ma io ho maneggiato tanto di quel vetro.... Attenzione, il tagliavetro nn può essere passato più volte su un taglio. Si passa una unica volta, com la pressione giusta (imparerete esercitandovi) ne troppa, altrimenti spaccate il vetro, nè poca altrimenti il taglio non viene. Se passate 2 volte sullo stesso taglio rovinerete la rotella ed il taglio sarà brutto, molto frastagliato. Lo specchio si taglia esattamente come qualunque vetro. Sempre attenzione che non sia temperato. Il vetro (o specchio)temperato si riconosce dai "puntini" su un bordo, sono piccoli avvallamenti puntiformi che testimoniano i punti dove il vetro è stato pinzato e sospeso a caldo, come un lenzuolo. Oppure c'è stampigliato "tempered". Prima puntata. A chi sia interessato, posso insegnare (per esempio) a fare una parabola in specchio, o formare a caldo dentro forno (autocostruito)Dimenticavo, IMPORTANTE. Non tagliate mai a secco. Senza petrolio lampante (o svitol, o kerosene)il taglio semplicemente NON viene.mastrovetraioModificato da mastrovetraio - 19/6/2013, 09:43

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2157
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Vetro - Edilizia

Messaggio da eneo » 19 giu 2013, 9:39

continua mastro siamo tutti interessati....grazie
Impianto fotovoltaico monocristallino 3.045kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°7 solarworld 185wp, n°2 Peimar 250wp poly, n°1 monocristallino 175w, batteria 48v 157Ah SMA tubolare + 48v 120Ah, regolatore di carica tristar ts45 pwm e n°1 Epever xtra 30A, inverter Victron Multiplus 48/1600/20. Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2846
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da mastrovetraio » 19 giu 2013, 10:08

Tanto per farvi sognare, ecco una delle (tante) cose che si possono fare con gli specchiIo facevo caleidoscopi molto belli.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Vetro - Edilizia

Messaggio da Ferrobattuto » 19 giu 2013, 13:30

Vai vai! Che qualsiasi cosa scrivi tu sui vetri non può essere altro che interessante!
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7603
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Vetro - Edilizia

Messaggio da Arex » 19 giu 2013, 14:41

Quoto Eneo e Ferro ... Mastro prosegui ....Mastro una domanda: tagliavetro a 6 rotelle, tipo http://www.ebay.it/itm/TAGLIAVETRO-TAGLIA-VETRO-STANLEY-IN-ACCIAIO-6-ROTELLE-/150540637224?pt=Utensili_manuali&hash=item230cebd428&_uhb=1#ht_6499wt_952Questo ? oppure è una ciofeca? Grazie e scusa l'interruzione ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2846
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da mastrovetraio » 19 giu 2013, 16:46

Esatto, proprio quello. Ha le rotelle di grosso diametro, ottimo per tagli dritti. Poi scriverò un piccolo trattato sui tagliavetro, ma quello della foto è perfetto. Mai farlo cadere, deve vivere a mollo nel petrolio. Insegnerò anche come modificarlo.

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7603
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Vetro - Edilizia

Messaggio da Arex » 19 giu 2013, 18:48

ok, allora quello ce l'ho, mi manca tutto il resto e non parlo del petrolio ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Vetro - Edilizia

Messaggio da Ferrobattuto » 19 giu 2013, 20:22

Tranquillo Arex, tagliare un vetro per finestre non è una grossa difficoltà, ci riesco pure io...... A suo tempo qualcosa sono anche riuscito a farla..... http://www.offgrid2.altervista.org/viewtopic.php?f=8&t=123#p1428http://www.offgrid2.altervista.org/viewtopic.php?f=8&t=123#p1428Ma ovviamente quello che può insegnarci Mastovetraio è tutta un'altra cosa!!!
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7603
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Vetro - Edilizia

Messaggio da Arex » 19 giu 2013, 20:47

ecco ... appunto ... il vetro per finestra lo taglio pure io ... ma avrò bisogno di mastro per altre cose un po' più interessanti per me ... credo ne riparleremo verso l'inverno (di solito è in inverno che mi cimento con i miei lavori col legno, qualcuno penserà che son ubriaco... suspance...)P.s: l'importante è che ci teniamo caro il nostro Mastro Ma lo sai che non sarebbe male una sezione sul vetro nel nuovo Forum?Io son certo che per parlare di vetro e delle sue lavorazioni partendo dalla "fusione" e via via arrivando ai prodotti finiti non basta la semplice discussione .... E' una professione vera, merita spazio! Sbaglio Ferro?Ribadisco però che dobbiamo chiedere a Mastro ... sarebbe tutto sulle sue spalle e magari avrebbe pure ragione di dirmi "attaccati" ... capirei ....
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1534
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da titone78 » 19 giu 2013, 20:56

ciao a tutti......grandi ragazzi......altro argomento interessantissimo...........
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7603
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Vetro - Edilizia

Messaggio da Arex » 19 giu 2013, 21:01

Io SENTIVO che anche tu titone eri dell'idea ... scusa mi sono abituato a parlare per entrambi ...
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2846
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da mastrovetraio » 19 giu 2013, 21:04

@ Arex mio figlio maggiore è violinista, il piccolo non ci pensa per niente. Ho qualche trucco (stupido e semplice, come tutte le cose logiche) che fa la differenza. Per esempio, la modifica del tagliavetro è semplice, ma fa la differenza. Farò questo "corso", ditemi quello che volete fare e ne parliamo. Intanto ho visto come si fa un filmato, così vi farò vedere come si fa una catena con anelli di vetro, partendo da lastra, con il solo tagliavetro. Ovviamente c'è il trucco.

Avatar utente
titone78
Messaggi: 1534
Iscritto il: 1 mag 2013, 14:01
Località: Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da titone78 » 19 giu 2013, 21:04

arex......hai fatto benissimo.......molte idee,pensieri e hobby....... ci accomunano
Specifico che ogni cosa da me mostrata e costruita e solo per scopo privato e non a scopo di lucro,non mi prendo responsabilità se qualcuno replica le mie costruzioni

Avatar utente
Arex
Amministratore
Messaggi: 7603
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Vetro - Edilizia

Messaggio da Arex » 19 giu 2013, 21:13

CITAZIONE (mastrovetraio @ 19/6/2013, 21:04)[url]?t=66227837#entry536959148[/url] @ Arex mio figlio maggiore è violinista, il piccolo non ci pensa per niente. Ho qualche trucco (stupido e semplice, come tutte le cose logiche) che fa la differenza. Per esempio, la modifica del tagliavetro è semplice, ma fa la differenza. Farò questo "corso", ditemi quello che volete fare e ne parliamo. Intanto ho visto come si fa un filmato, così vi farò vedere come si fa una catena con anelli di vetro, partendo da lastra, con il solo tagliavetro. Ovviamente c'è il trucco.
Evvaiiiiii [img]http://www.z-giochi.com/forum/images/smilies/good.gif[/img]
(Qualsiasi cosa da me pubblicata viene esclusivamente fatta per uso privato,e nella mia proprietà, per studio e/o per hobby)
Le decisioni giuste vengono dall'esperienza. L'esperienza viene dalle decisioni sbagliate. (Higdon)(Arthur Bloch)
E poi ti trovi che un giorno sei tu ad avere l'arma ma non spari, perché colpire chi ti ha ferito non te ne importa più nulla. _Alda Merini_

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Vetro - Edilizia

Messaggio da Ferrobattuto » 19 giu 2013, 21:31

Una cosa che a me piacerebbe tantissimo è quella di saperlo saldare..... Ma immagino che ci voglia tantissima pratica e forse qualche attrezzo apposta.....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2846
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da mastrovetraio » 19 giu 2013, 21:39

Un pò di storia. Il moderno tagliavetro con la rotella in carburo di silicio è stata inventata nel 1869.In commercio oggi si trovano tagliavetri "specializzati", rotella grossa per tagli rettilinei, rotella piccola per tagli a raggio stretto a mano libera. Ai tempi in cui furono fatte le vetrate di Chartres, capolavoro assoluto, il vetro lo tagliavano con un pezzo di ferro appuntito e arroventato al calor bianco, che veniva passato sul vetro dove preventivamente era stato spennellato minio (ossido di piombo) e poi una veloce spennellata di acqua fredda.. ........ non ci ho mai provato, mi vengono i brividi a pensare alla maestria che avevano gli antichi. Per questo ri/farò la catena in vetro, la avevo vista su una stampa antica, la esponevano i mastri vetrai medievali per far vedere alla gente di cosa erano capaci.........oggi con il tagliavetro ed un pò di pratica e sensibilità nelle mani è una passeggiata@ Ferrobattuto Cosa intendi persaldare il vetro?

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Vetro - Edilizia

Messaggio da Ferrobattuto » 19 giu 2013, 21:48

Bhè..... Posso dire, con una "immagine" da fabbro saldatore, accostare due lembi di vetro e fonderli insieme. Un po' come si fa con la lamiera di ferro..... Immagino benissimo che non sia "così facile", ma immagino che un sistema ci sia. Tanto tempo fa vidi uno scultore in vetro passare delle bacchette di vetro su un becco Bunsen e poi "appiccicarle" e "fliarle", un po' come si può fare con la mozzarella fusa, ma credo che sia un tipo di vetro particolare.... Insomma, se si volesse saldare insieme due tubi di vetro come si potrebbe fare?
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2846
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da mastrovetraio » 19 giu 2013, 22:01

Gli unici tubi in vetro che puoi unire a cannello sono quelli per il neon. Si trovano di differenti colori e sono compatibili tra di loro, nel senso che hanno assolutamente lo stesso coefficente di espansione e la stessa composizione. Altrimenti ci vuole il pyrex che viene usato per vetreria di laboratorio. Ci vuole esperienza, occhio e attrezzatura giusta, usano bruciatori mostruosi. Dovresti fare un giro ad Altare, nel Savonese. Piacerebbe anche a me. Ad Altare sono maestri in questo tipo di lavorazione. Mentre unire tra di loro due lastre di vetro è un sogno,

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8132
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Vetro - Edilizia

Messaggio da Ferrobattuto » 19 giu 2013, 22:06

Ma difatti non era di lastre che intendevo parlare. Però dei tubi mi interessa....E il "normale" vetro da vasi? Come quello dei vasi quadrati che trovasti tu, o come gli stessi vasi ma tondi che ho trovato io. Poi mi chiedevo se era possibile "modificare" la forma.Vabhè, ma sicuramente corro troppo e forse sono OT.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2846
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Vetro - Edilizia

Messaggio da mastrovetraio » 19 giu 2013, 22:22

È possibile, ma non per noi umani. Fai prima a farlo ex novo, ma ti ci vuole uno stampo femmina apribile, compressore grosso come una mucca (non credo che lo soffierai a bocca) forno di colata e forno di ricottura con raffreddamento controllato. Se è per i contenitori per le batterie, l'unica è un mix di legno e vetro e silicone. Telaio robusto, in legno. All'interno lastre di vetro sigillate agli angoli con silicone. Praticamente un acquario, messo in sicurezza dal telaio in legno. Se progettato per una piccola serie è la cosa più economica possibile. Bisogna essere "militari" nel taglio e rettifica del vetro, il fuorisquadra è impensabile, ma si può fare tranquillamente.

Rispondi

Torna a “Taglio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti