Calcolo Totale Impianto ad Isola

Avatar utente
elettrauto
Messaggi: 506
Iscritto il: 13 lug 2012, 18:49

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da elettrauto » 16 lug 2012, 21:20

398kg per fare il banco da 10KWh di offgrid2
i conti che ho fatto sono esposti tutti sopra dove c'è il prezzo totale di 1830€
si infatti si gonfiano un po' per via dell'ossido al positivo e del piombo spugnoso alla piastra negativa, infatti conviene lasciare 8mm tra una piastra e l'altra.
E poi ermete, non passerà molto che mi vedrai martellare, appena cambierò casa, comincerò e con i tempi biblici farò il mio banchetto.
Piuttosto che comprarmi un laminatoio a 800 euro, credo che costi tanto, preferirei farmi tagliare un rene :mrgreen:
E poi mi piace martellare, in media pesa 12kg/m^2 quindi 398kg/(12kg/m^2)= 33m^2 di piombo da martellare e quindi non qualche centinaio di metri quadri ;) , è pure alla portata di un fannullone del ministero della giustizia (woot)
Ma vediamo di trarre qualche dato dal vostro cannibalismo: voi avete cannibalizzato non so quante batterie, tu ermete50 sei l'ultimo con le cilindriche che di cilindrico hanno ben poco :mrgreen: (woot)
hai misurato lo spessore di una griglia (che tiene il materiale attivo) che è dentro la piastra positiva e dentro la negativa col calibro?
Ultima modifica di elettrauto il 16 lug 2012, 23:54, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8015
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da Ferrobattuto » 16 lug 2012, 21:50

A dir la verità io fin'ora ho "cannibalizzato" solo due o tre batterie.... Non di più. Dalla prima, del peso "lordo" di 32Kg ho ottenuto 16Kg netti di metallo..... Ed erano batterie ancora con la cassetta di ebanite nera, quelle sigillate col catrame, per cui il "lordo" era parecchio. Poi ho smesso per mancanza di tempo e di necessità. Prima dovevo "inventarmi" il contenitore, altrimenti avrei "costruito la frusta prima di farmi il cavallo". :mrgreen:
Giusto in quel periodo ho fatto diverse prove di fusione delle piastre, e difatto non sono riuscito a scendere sotto a 3mm di spessore, per cui mi stavo "inventando" anche il laminatoio. In effetti con un tornietto, una saldatrice e poco altro sarebbe stato anche facile da fare, ma il progetto originale prevedeva che TUTTI potessero farsele da se, altrimenti il progetto sarebbe servito solo a me...... Disconnesso2011 mi disse che con minima modifica si sarebbero poture laminare piastre striate, o bugnate o bucherellate o zigrinate ecc ecc, solo sagomando opportunamente la superficie dei rulli. Tutto fattibilissimo, ma ci vuole un tornio, anche piccolo e non eccessivamente preciso, come il mio, o un tornitore. E non tutti ce l'hanno.
Per ora penso ai contenitori, poi farò una stima di quanto mi viene a costare la conversione delle batterie in piombo, in materia di carbone e impegno di tempo ecc, poi si vedrà se conviene la lamiera commerciale o se si riesce a fare un sistema per fondere piastre zigrinate o striate di spessore abbastanza sottile.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
elettrauto
Messaggi: 506
Iscritto il: 13 lug 2012, 18:49

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da elettrauto » 17 lug 2012, 4:14

Hai sottomano una griglia (da cui hai tolto la materia attiva) per darci un colpo di calibro per vedere lo spessore? potrebbe essere una guida per lo spessore delle planté.
Con calma, naturalmente, non ho nessuna fretta... quando hai tempo, insomma.
ciao

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7383
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da maxlinux2000 » 17 lug 2012, 11:52

ho letto su un manuale del 1928 (mi pare) che le griglie erano spesse 2mm. Le ultime che ho smontato non arrivavano a 1 mm di spessore.... 0.8mm direi ad occhio.
Il problema è che attualmente le batterie e qualsiasi cosa venga costruita dall'industria viene fatta con una vita programmata.
Le batterie con griglie da 2 mm possono durare tranquillamente 10 anni, ma con 0.8mm invece arrivano a malapena a 4.
Mi padre ha comprato un ford taunus nel 1965 e lo ha buttato nel 1984. La batteria (da 6V) era ovviamente quella originale! :mrgreen:
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8015
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da Ferrobattuto » 17 lug 2012, 21:29

offgrid2 ha scritto:....Mio padre ha comprato un ford taunus nel 1965 e lo ha buttato nel 1984. La batteria (da 6V) era ovviamente quella originale! :mrgreen:

A quei tempi succedeva spesso..... ;)

@ elettrauto: le griglie sono sottilissime, le piastre sono da 0,8 - 1mm al massimo e le griglie intorno a cui viene pressato il materiale attivo sono di due o tre decimi al massimo. Questo sistema con le planté non ci azzecca niente, sono due sistemi completamente differenti. Le Planté hanno le piastre in piombo metallico, su cui l'ossido si forma da solo, le altre sono col sistema "Fauré", ossia a "griglia impastata". Entrambe hanno vantaggi e svantaggi, ma completamente contrari.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
elettrauto
Messaggi: 506
Iscritto il: 13 lug 2012, 18:49

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da elettrauto » 17 lug 2012, 21:51

@ermete
si ermete, lo so, mi sono sciroppato tutti gli anni di discussione anche sul vecchio forum, comunque fai bene a ribadire le cose, male non ne fa mai.
Lo chiedevo perché se le griflie così sottili sono ancora integre dopo che il materiale attivo si è maciullato, vuol dire che il piombo della griglia durerebbe ancora anni, da qui dedurrei che una planté si può fare anche 0,8mm e durare tanti anni, osservando profondità di scarica del 50% o meglio di meno.
Quindi le griglie erano ancora buone quando le avete smontato o si sfaldavano a toccarle?

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8015
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da Ferrobattuto » 17 lug 2012, 22:30

elettrauto ha scritto:....Quindi le griglie erano ancora buone quando le avete smontato o si sfaldavano a toccarle?

Quelle piastre si distruggono proprio perché le griglie si sbriciolano...... :(
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Peppermint
Messaggi: 68
Iscritto il: 11 dic 2011, 23:42

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da Peppermint » 17 lug 2012, 22:39

offgrid2 ha scritto:Mi padre ha comprato un ford taunus nel 1965 e lo ha buttato nel 1984. La batteria (da 6V) era ovviamente quella originale! :mrgreen:

Ho una Opel Corsa 1000 del 2000, un mese fa ho cambiato la batteria originale ed era ancora "buona", mia figlia si lamentava che ogni tanto non andava in moto e poi casualmente ripartiva, per precauzione ho cambiato la batteria, il difetto era un sensore.... :D
Adesso sono curioso di vedere come si comporterà la nuova.... :: )
Peppermint

Avatar utente
Hal9000
Messaggi: 904
Iscritto il: 14 lug 2011, 12:52

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da Hal9000 » 19 lug 2012, 13:47

Il problema della corrisione del piombo avviene sull'elettrodo positivo, in realtà anche sul negativo ma il rapporto e 1 a 10!!
Le piastre positive delle batterie auto usate che smonto sono letteralmente fanghi, pappette, della griglia restano solo frammenti sparsi, appena prendi in mano il "panino" di piastre di un elemento di una batteria auto usata basta scuoterlo un pò e le piastre positive se ne escono sotto forma di pappetta!

Credo che per una durata di 40 anni dovrai colare piastre di almeno 5mm considerato il fatto che parte di questi 5mm diventeranno ossido, io sulle cilindriche con riporto di ossidi faccio spesori dai 5mm in sù sulle positive, e meno sulle negative, tanto quelle non si corrodono.... anzi per fare degli elementi che mi seppelliranno stavo persino pensando di fare 8-10mm le positive e 3mm le negative, insomma tutto stò lavoro a fare centinaia e centinaia di elementi vorrei farlo una sola volta nella vita e poi vivere di "rendita", è come se mi versassi una specie di pensione :mrgreen:

Avatar utente
elettrauto
Messaggi: 506
Iscritto il: 13 lug 2012, 18:49

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da elettrauto » 19 lug 2012, 14:15

Si, le positive sono il vero tallone d'achille, tanto che in un pezzo di manuale che leggevo tempo fa si diceva di lasciare sempre le negative come piastre finali della cella, poi sono le positive a sgretolarsi per il fatto che avviene la cosiddetta corrosione anodica che distrugge anche le chiglie delle barce metalliche.
Questa idea di farle di spessori diversi va considerata in tutta la sua serietà, in fondo la negativa deve passeggiare, è la positiva che deve gareggiare.
Meglio se la pensione te la versi tu, molti non arriveranno che ad avere un misero "minimo" :)

Avatar utente
elettrauto
Messaggi: 506
Iscritto il: 13 lug 2012, 18:49

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da elettrauto » 19 lug 2012, 14:41

@offgrid2 @ermete50
comunque, offgrid2, grazie per il consiglio del laminatoio (ho dimenticato intanto a chiedere a te il prezzo, ipotizzandolo io), anche ermete dice che vorrebbe realizzarselo...
da lì mi è venuta un'idea, dato il fatto che il piombo è un metallo tra i più teneri in circolazione, sarebbe opportuno fare un esperimento con una macchina della pasta del costo di una decina di euro, che ne pensate? qualcuno ci ha già provato?
(col martello si otterrebbe una precisione minore)

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7383
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da maxlinux2000 » 19 lug 2012, 17:54

elettrauto ha scritto:@offgrid2 @ermete50
.. una macchina della pasta del costo di una decina di euro....


Tanto sono scese? la mia è costata più di 300.000 lire 25 anni fa!! (woot)
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8015
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da Ferrobattuto » 19 lug 2012, 19:44

Ha ha ha!!! Elettrauto stà parlando di quelle macchinette col rullo a manovella!
Questa quà, insomma: http://www.expertroma.com/macchina_per_ ... C7536.html
Non credo che ce la faccia a laminare un foglio di piombo, sembra tenero, ma quando lo tagli con le forbici i suoi truccioli bucano facilmente la pelle. E' pur sempre un metallo...... Ma nessuno vieta di provare. ;)
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
elettrauto
Messaggi: 506
Iscritto il: 13 lug 2012, 18:49

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da elettrauto » 20 lug 2012, 9:15

Ho il brutto vizio di voler spendere poco, se potessi non vorrei spendere nulla :mrgreen:

http://www.ebay.it/itm/MACCHINA-PER-LA- ... 2c61db4c52

Comunque questa è quella con gli accessori per spaghetti ed altre diavolerie, ma solo i rulli li ho visti a 12 euro o meno tempo fa

purtroppo o per fortuna si, costa poco adesso: costo 19.99€+8€ spedizione quindi offgrid2 devi fartelo testimoniare da ermete inquanto tu in spagna vedrai un prezzo diverso, chiamo ermete al banco dei testimoni :mrgreen:

@ermete50
bene ermete, mi fa piacere che hai il dubbio che possa pure funzionare (non dubitavo), tu ci avevi fatto un pensierino a farti il laminatoio, ed ora non ci dormirai la notte :mrgreen: ;)

Ah offgrid2, non è che quando hai cercato il laminatoio hai visto pure i prezzi, sarebbe buono confrontarli, è vero! ci ho ripensato su al tuo post, lo ammetto che il martello non è la soluzione più pratica, ma se il laminatoio costa poco, altrimenti mi riinalbero :mrgreen:
Ultima modifica di elettrauto il 20 lug 2012, 19:29, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7383
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Calcolo Totale Impianto ad Isola

Messaggio da maxlinux2000 » 20 lug 2012, 10:00

no, ho fatto una ricerca per immagini su google e non ho la più pallida idea dei prezzi... e pensare che mio nonno ne aveva 2!! uno da 150cm e l'altro da 250cm!! :S che usava per piegare la lamiera per costruire grondaie e cisterne, e per fare i fogli di piombo. :blushing:
Cogito, ergo NO SUV !!

Rispondi

Torna a “Link e tabelle utili”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti