Inverter Ibrido 3Kw - Aggiungere 2° regolatore sulle batterie

Moderatore: maxlinux2000

Rispondi
Avatar utente
Diabo84
Messaggi: 9
Iscritto il: 25 ott 2022, 12:08

Inverter Ibrido 3Kw - Aggiungere 2° regolatore sulle batterie

Messaggio da Diabo84 » 28 ago 2023, 17:27

Buongiorno a tutti!

Avevo bisogno di qualche dritta sul mio impianto fotovoltaico, creato in faidate lo scorso anno:
- inverter Master U-Power UM-V3 3kw 24v / regolatore MPPT 120-450v
- 7 pannelli SunPower 375w 24v in serie
- PowerQueen 24v 100Ah - Litio con BMS / connessa solo per alimentazione, nessun seriale per il dialogo diretto con Inverter
- parametri di carico 28.2v, floating 27.8, cut-off 22.5v

Tutto funziona perfettamente, ma a causa di un gioco di ombre mi trovo con i pannelli irradiati dalle 12 fino al tramonto. Da quel momento attingo dalla batteria fino al giorno successivo, raggiungendo agevolmente il momento di nuova irradiazione. Al momento non voglio investire su una seconda batteria, tutti i carichi pesanti (lavatrici, lavastoviglie...) vengono messi in giornata, retti tranquillamente dai pannelli e con una leggera richiesta di energia nei momenti in cui supero i 2kw.

Terminata questa manfrina di dettagli, mi trovo a disposizione un ulteriore pannello identico. La mia idea era quella di posizionarlo in un punto specifico dove viene irradiato dal mattino alla sera, escludendo 1 oretta in metà giornata. La mia idea?
Collegarlo ad un regolatore MPPT da 20A tipo Epever, da connettere direttamente alla batteria, e spingerlo a caricare fino a 27v. Raggiunta la soglia si escluderebbe, nel momento in cui l'Inverter iniziasse a produrre lo sovrasterebbe tranquillamente.

Può funzionare? Può esserci qualche problema nel momento in cui entrambi i regolatori si dovessero trovare a caricare insieme la batteria?

---

Un'ulteriore domanda. Per posizionare il pannello, dovrei rimuovere quello che al momento è presente (180w 12v). Quel pannello è in uso su un'isola da 12v 200Ah, utilizzato per alimentare riscaldatore a gasolio e luci a led molto forti. Potrei collegare il nuovo pannello a due regolatori? Il primo tramite MPPT alla batteria 24v Inverter, il secondo ad un MPPT per le batterie 12v. Ho già gli sdoppiatori SC4. Quello che accade è che l'energia si divide nei 2 regolatori, nel momento in cui uno dei due raggiunge il suo valore, tutta l'energia dovrebbe riversarsi sul secondo. Sto sbagliando qualcosa?

---

Questo è quanto, non so quanto sono stato impreciso e mi scuso nel caso io abbia sparato delle grosse castronerie! Ringrazio chiunque sappia aiutarmi e vi auguro buona giornata!

Andre

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8482
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Inverter Ibrido 3Kw - Aggiungere 2° regolatore sulle batterie

Messaggio da Ferrobattuto » 29 ago 2023, 20:38

Certo che hai un impianto piuttosto inusuale...... Posso dirti quello che penso, ma non so quanto sia valido, poi magari vedrai anche ciò che dicono gli altri.
Non saperi come si possano comportare due regolatori sullo stesso pannello, resta il fatto che la corrente segue sempre la via più facile e di minor resistenza. Forse converrebbe inserire un diodo in entrata a ciascun regolatore, in modo che non si "vedano" l'uno con l'altro. I diodi non costano molto e una prova si può sempre fare. Dovrebbero poter reggere la massima corrente totale del pannello.
Altra cosa a cui non so risponderti è come si potrebbero comportare due regolatori in uscita sulla stessa batteria. Immagino che se non siano uguali, e meglio ancora interconnessi tra loro, finirebbe per caricare sempre quello con la tensione più alta in uscita, o quello che ha maggior energia all'ingresso. Forse molto si può fare coi settaggi, rendendoli più simili possibile, ma è tutto da sperimentare.
Personalmente non ho esperienza con le litio, ho un banalissimo banco al piombo da 48V nominali e un singolo regolatore, ma ho l'impressione che le litio siano piuttosto "schizzinose".
Mi spiace se non ti sono stato di aiuto.....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 2224
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: Inverter Ibrido 3Kw - Aggiungere 2° regolatore sulle batterie

Messaggio da eneo » 3 set 2023, 14:42

Puoi mettere due regolatori su una stessa batteria, l'importante, io faccio cosi, che uno funzioni da principale e uno da secondario, con differenza minima tra le soglie di tensione di ricarica. Per farla breve il piu' piccolo si stacca prima e si riattacca quando c'e' piu' richiesta di energia.
Per il secondo problema ti conviene comprare un piccolo regolatore pwm o un mpppt usato su amazon e farlo funzionare per la 12v con il pannello da 180w (secondo me e' un 24v) lasciando stare sc e altri ammiccoli vari.
Impianto fotovoltaico 4.145kwp n.4 sharp 275wp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°7 solarworld 185wp, n°2 Peimar 250wp, n°1 sp 175wp, batteria 48v 157Ah SMA tubolare + 48v 120Ah, regolatore di carica epever xtra 48v 30A e 40A, inverter Victron Multiplus 48/1600/20 e epever iplus3000w. Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
Diabo84
Messaggi: 9
Iscritto il: 25 ott 2022, 12:08

Re: Inverter Ibrido 3Kw - Aggiungere 2° regolatore sulle batterie

Messaggio da Diabo84 » 5 set 2023, 18:53

Intanto mi scuso per la latitanza, sono stato via per mestieri vari ^_^ e ringrazio sia Ferrobattuto sia Eneo.

Per ordine:
l'impianto è un pò inusuale, nel senso che sfrutto una tettoia dove faccio mestiere e dove sono sprovvisto di luce e riscaldamento, per questo ho un impianto separato da cui sfrutto tutto il materiale di recupero: 12v 100Ah x 2 batterie. Regolatore Pwm e pannello 12v 180w.
Tutta casa invece è sotto MasterPower da 3kw, 24v Litio e 7 pannelli x 375w.

Tutto funziona perfettamente, ma avendo un pannello di avanzo (e nessun modo di posizionarlo insieme agli altri) mi trovo a metterlo da tutt'altra parte, con tutt'altro irraggiamento. Ho il grosso problema dello spunto sull'Mppt, sotto i 120v non fornisce nulla. Per questo ho pensato di collegare il pannello solitario per i fatti suoi, fornisce 34v e attiverebbe tranquillamente un regolatore piccolo. Quella corrente vorrei buttarla direttamente nella batteria, ma ho timore che possano esserci problemi tra curve di carica e assorbimenti vari.

Avendo un impianto ormai a regime, completamente settato, credo che rinuncerò alla cosa. Userò il pannello avanzato per alimentare l'isola a 12v (con regolatore Mppt), per il pannello a 12v 180w... Mi inventerò qualcosa per sfruttarlo :D

Vi ringrazio per l'aiuto che mi avete dato, buona serata!

Rispondi

Torna a “Solare fotovoltaico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 33 ospiti