Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Moderatori: Ferrobattuto, Dolomitico

Avatar utente
Marko
Moderatore
Messaggi: 1033
Iscritto il: 2 feb 2012, 15:09

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Marko » 10 nov 2016, 17:20

A naso, meglio sarebbe invertire i regolatori e mettere mppt a 70 celle. Che tensione hanno i 70 celle? 45V?

Avatar utente
natale
Messaggi: 4
Iscritto il: 3 nov 2016, 9:51

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da natale » 11 nov 2016, 8:26

Si, 44,7V . ( I poli da 250w sono da 37,6V ) Ok seguiro' il tuo consiglio. Un'ultima cosa importantissima e poi giuro che non ti "scoccierò'" piu. All'impianto che ho in funzione ho un contattore di potenza con bobina a 24v che mi permette di tornare ad Enel quando ho le batterie scariche, ma adesso come lo risolvo il problema se vado ad installare 2 regolatori di carica ? Grazie mille.

Avatar utente
cristiano2B
Messaggi: 45
Iscritto il: 5 mag 2012, 9:21
Località: legnano

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da cristiano2B » 14 nov 2017, 16:15

Ciao Max, dopo più di un anno di carica a 15,6V delle tue batterie da autotrazione, hai qualche feedback da segnalare?
Vita media diminuita?
Consumo eccessivo di acqua?
Grazie

Avatar utente
vfr2000
Messaggi: 21
Iscritto il: 1 nov 2012, 19:46

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da vfr2000 » 25 apr 2018, 21:25

Buona sera, devo parallelare due batterie agm da 92.5 Ah a 12 v con assorbimento max 3-4 A chi mi posta uno schemettino per fare il circuito con i diodi? e da quanto li devo prendere?

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7560
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Ferrobattuto » 25 apr 2018, 23:06

Lo schemino sta nel primo post nella prima pagina di questa discussione. Se l'assorbimento è di 3 o 4A, dal lato scarica bastano diodi per quel valore, magari con un po' di margine. Dal lato carica vanno dimensionati secondo la corrente in entrata.
Mi rendo conto che la discussione è un po' lunga, ma quando occorre, conviene leggersela.

P.S.
Allora, 'sti pannelli li hai messi in serie o in parallelo? Hai fatto qualche tentativo?
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
unimatrixzero
Moderatore
Messaggi: 609
Iscritto il: 21 set 2017, 22:04

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da unimatrixzero » 3 mag 2018, 1:36

vfr2000 ha scritto:
25 apr 2018, 21:25
Buona sera, devo parallelare due batterie agm da 92.5 Ah a 12 v con assorbimento max 3-4 A chi mi posta uno schemettino per fare il circuito con i diodi? e da quanto li devo prendere?
da che ne so io le batterie AGM (come le GEL) se sono uguali possono esser messe in parallelo secco, al limite proteggendole cadauna con un fusibile, ti posso anche dire che personalmente l'ho sempre fatto e mai successo niente, la tipologia di batteria AGM ha l'acido che è impregnato in una spece di panno in speciale fibra di vetro (absorbent glass mat = AGM) , i gas generati durante i clicli vengono diciamo "riciclati" da particolari valvole VRLA , male che vada la batteria si gonfia o spacca con una irrisoria fuorisciuta di liquido e finita li, le altre tipologie es. quelle trazione o avviamento son tutt'altro discorso perche son acido libero, non hanno il valve regulated e possono anche esplodere perchè sviluppano idrogeno, soprattutto nel caso di piastre in corto , basso livello elettrolita, e causare un bel po di danni , infatti si raccomanda l'uso in ambienti decisamente areati ecc
Riposa in pace Bob Harte .

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7363
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 22 mag 2019, 10:13

ciao a tutti,

Ieri parlando con un mio amico spagnolo, cieco tra l'altro, ma apassionato in fotovoltaica tra le altre cose mi ha chiesto se fosse possibile usare diversi piccoli regolatori solari in parallelo, invece che uno grosso.... li pe li mi sembrava una idea "poco pratica", vista la quantià di cavi e collegamenti da fare, ma poi mi sono messo a disegnare il cirquito e mi sono accorto di una cosa... il regolatore si trova collegato direttamente alla batteria (come dovrebbe essere) e il costo di molti piccoli regolatori è inferiore rispetto a uno grosso di pari potenza, inoltre il sistema puó crescere man mano che aumentano le esigenze.
Si elimina anche il famoso diodo di ritorno.

Potete dare una occhiata a questo schema per vedere se ci sono errori, per favore?

24V-6-Regulators.png
24V-6-Regulators.png (40.44 KiB) Visto 1563 volte
Qui il sistema è a 24V, ma funzionerebbe ugualemente a 12V.

i regolatori potrebbero essere questi semplici pwm programmabili dal costo molto basso. Per esempio avendo una batteria da 100A ,si potrebbe usare un regolatore da 10A o da 20 per sicurezza, e il costo no arriverebbe a 20€ cadauno.
https://www.ebay.it/itm/PWM-Solar-Panel ... 70zIlnS45g
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7560
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Ferrobattuto » 22 mag 2019, 12:18

Lo schema così com'è a mio giudizio ha un solo difetto: ha tutti i pannelli connessi direttamente in parallelo sia sul positivo che sul negativo. Nel caso di guasto di corto o di rottura (anche per grandine) di uno dei pannelli, gli altri si scaricherebbero su quello abbassando la tensione generale. Per andare sicuri si dovrebbe connettere ogni pannello o stringa di pannelli in serie direttamente al suo regolatore. Se il regolatore è capace di portare più stringhe di pannelli, connetterle in parallelo con diodi prima di entrare nel regolatore.
In pratica così com'è strutturato lo schema, si tratta di un sistema multiplo con le uscite connesse in parallelo e disaccoppiate da diodi.
Potrebbe essere una buona idea per un sistema espandibile nel tempo.
A 12V ovviamente si avrebbero molte più perdite, sia per i soliti motivi che nei diodi necessari.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7363
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 22 mag 2019, 15:13

Ciao Ferrobattuto! :D

Quindi proponi qualche cosa tipo questo?
24V-6-Regulators-separati.png
24V-6-Regulators-separati.png (66.32 KiB) Visto 1553 volte
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7363
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 22 mag 2019, 15:39

ah i diodi en entrata.... mah... si tratta di usare dei piccolo regolatori pwm a basso costo, tipo quello che ti ho regalato anni fa.
Si tratta di cineserie de 10-15€ ma che se non gli si pretende molto, funzionano per anni. Il mio è anora sotto e non ha mai dato problemi.

Si tratterebe di collegare uno o 2 pannelli per un totale di 300W per regolatore... 15A max nei migliori dei casi. Gli metto un regolatore da 20A pwm e siamo a posto.

Ho modificato lo schema in modo da avere anche i negativi dei pannelli separati. che ne dici?
24V-6-Regulators-separati2.png
24V-6-Regulators-separati2.png (52.54 KiB) Visto 1552 volte
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7363
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 22 mag 2019, 15:53

per i diodi ai pannelli intendi questo?

Screenshot_2019-05-22_15-51-56.png
Screenshot_2019-05-22_15-51-56.png (9.05 KiB) Visto 1550 volte
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7560
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Ferrobattuto » 22 mag 2019, 19:35

maxlinux2000 ha scritto:
22 mag 2019, 15:53
per i diodi ai pannelli intendi questo?
Esatto. Tutto il resto dovrebbe andar bene.
Se il sistema funziona a 24V a 300W ci si arriva facilmente con due pannelli da 36 celle in serie, oppure con uno da 60 singolo su ogni regolatore, in questo caso il diodo non serve, ma se lavorano a 12V e se ne debbono mettere due in parallelo i diodi conviene metterceli.
Stessa cosa se si lavora a 24V ma si debbono mettere due pannelli in parallelo su ogni regolatore.
Tutto sommato quello che hai proposto è un buon sistema, si può cominciare con pochi soldi e prendere un solo regolatore, poi aggiungere il resto di volta in volta.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7363
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 23 mag 2019, 10:10

metto qui l'ultima versione con la modifiche da te proposte
24V-6-Regulators-separati3.png
24V-6-Regulators-separati3.png (62.25 KiB) Visto 1403 volte
...mi è venuto in mente che forse all'inizio tu volevi dire una cosa differente... se nella prima versione in cui i pannelli sono tutti collegati tra di loro in parallelo, aggiungo i diodi, uno per pannello come adesso, funzionerebbe lo stesso? Era quello che volivi dire?
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7363
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 23 mag 2019, 10:18

c'è anche da dire peró che con la connessione di pannelli in parallelo, se un gruppo di batterie finisce la sua ricarica prima delle altre, l'energia extra si riversa sugli altri regolatori, e non sono sicuro se questi utilizano solo quella che gli serve per ricaricare il proprio gruppo, oppure fanno fumo.

Puó succedere tranquillamente che un regolatore solare da 20A abbia a disposizione 80A o più... Forse dipende dal tipo di regolatore, oppure è sicuro che faccia fumo. Che ne dici?
Mi sa che è meglio tenere i pannelli separati visto che lo scopo è quello di usare regolatori di basso costo.
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7560
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Ferrobattuto » 23 mag 2019, 11:06

No, volevo dire esattamente quello che hai disegnato adesso.
Tra l'altro è un ottimo sistema espandibile, si può iniziare con quattro soldi ed ampliare man mano.
Mi sa che è meglio tenere i pannelli separati visto che lo scopo è quello di usare regolatori di basso costo.
Esatto.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7363
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da maxlinux2000 » 23 mag 2019, 16:57

Qui una versione uguale a prima, ma con qualche informazione in più circa i componenti principali, e aggiunta d un supercap da 1/2Farad per assorbire i picchi e onde spurie dell'inverter.
24V-6-Regulators-separati5.png
24V-6-Regulators-separati5.png (68.18 KiB) Visto 726 volte

Nota: La lampada vicino al condesatore (supercap) serve per caricarlo "con dolcezza". Per fare questa operazione basta togliere il fusibile da 160A e dare corrente. Quando la lampada si sará spenta o quasi, allora possiamo inserire di nuovo il fusibile.

qui anche il file .dia per eventuali modifiche future
24V-6-Regulators-separati5.dia.tgz
(9.31 KiB) Scaricato 14 volte
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
copyright69
Messaggi: 17
Iscritto il: 1 giu 2019, 8:10

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da copyright69 » 5 giu 2019, 18:42

Ciao a tutti...
una curiosità, ma alla fine funzionano le batterie d'auto o del muletto?
grazie

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7560
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Ferrobattuto » 5 giu 2019, 19:47

Quella da muletto sono abbastanza simili a quelle per i banchi stazionari, e sono di grande capacità. Se ti riesce di rimediarle usate ma in buono stato può essere un discreto colpo di fortuna.
Le batterie d'auto restano quelle peggiori, come scritto già altrove.
Non guardare all'impianto di Max, lui è un caso speciele, ha un impianto di piccola potenza messo insieme con materiale di recupero, ma lui riesce a gestirlo perché è espertissimo su ciò che stà facendo.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
lmauri
Messaggi: 2
Iscritto il: 11 lug 2019, 22:26

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da lmauri » 11 lug 2019, 22:33

ciao a tutti,

Ho visto i vostri schemi e sono molto interessanti. Vorrei realizzare un impianto a 24V partendo dal minino necessario, ossia 2 pannelli solari con regolare e poi tutto quello che segue. Sto pensando di partire dalle luci del giardino per estenderlo poi alla casa.

Qualcuno ha tenuto un lista dell'occorrente con i relativi siti dove acquistare, in modo da farmi un idea esatta del materiale e del costo?

Grazie mille

ciao
Luca

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7560
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Grosso Risparmio: Batterie in Parallelo + diodi Schottky

Messaggio da Ferrobattuto » 11 lug 2019, 22:39

Ciao Imauri.
Per iniziare a discutere su un tuo nuovo impianto dovresti aprire una nuova discussione tua nella sezione "Fotovoltaico". Questa non è la sezione adatta.
Una piccola presentazione nella sezione apposita sarebbe gradita.
Grazie.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Rispondi

Torna a “Batterie & elettricità”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Exabot [Bot] e 8 ospiti