Batteria al piombo, materiale piastre

Moderatori: Ferrobattuto, Dolomitico

Rispondi
Avatar utente
PierGSi
Messaggi: 148
Iscritto il: 7 mar 2018, 7:58

Batteria al piombo, materiale piastre

Messaggio da PierGSi » 19 nov 2023, 12:37

Ciao,
questo è quanto si intravede togliendo il tappo di una delle mie batterie tubolari al piombo. Sono pezzi delle piastre negative che si stanno sgretolando ?
La densità è tra 1.24 e 1.27 su tutti gli elementi.
P_20231119_120159.jpg
P_20231119_120159.jpg (67.3 KiB) Visto 4224 volte

Grazie e buon pomeriggio! :woot:
Ciao,
Pier.
www.piergm.com

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8475
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Batteria al piombo, materiale piastre

Messaggio da Ferrobattuto » 19 nov 2023, 14:29

Quelle che si sgretolano in genere sono le positive, non le negative. Ma è roba che galleggia o sono pezzi adagiati sulle piastre? Prova a tirarne fuori un pezzo e vedere di cosa si tratta. La densità è abbastanza buona, ma servirebbe di sapere a che punto è la percentuale di carica.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
PierGSi
Messaggi: 148
Iscritto il: 7 mar 2018, 7:58

Re: Batteria al piombo, materiale piastre

Messaggio da PierGSi » 19 nov 2023, 17:55

Ok...poi provo a tirarne fuori un pezzo. La batteria è da 157 Ah, con già qualche anno di vita sulle spalle, e la sto utilizzando da circa un anno e mezzo nella mia piccola isola a 12V. Da marzo a settembre 2h ogni giorno (pioggia permettendo) in assorbimento tra 14.3 e 14.5V, in funzione della temperatura, con corrente di coda 1-2A e poi scarica fino a massimo 12.4V ; tranne rari casi in cui sono arrivato a 12.2V.

PS Densità misurata oggi indicativamente a fine carica ( 3A assorbimento a 14.5V )

FOTO, sono come delle "lamine" grigie di pasta ma che si sgretolano facilmente. Passando la carta sotto al tappo si colora allo stesso modo


http://www.piergm.com/wordpress/wp-content/uploads/2023/11/IMG_20231119_180407.jpg
Ciao,
Pier.
www.piergm.com

Avatar utente
PierGSi
Messaggi: 148
Iscritto il: 7 mar 2018, 7:58

Re: Batteria al piombo, materiale piastre [dubbio equalizzazione]

Messaggio da PierGSi » 18 dic 2023, 21:06

Ciao,

sto vedendo che gli elementi delle batterie (sono due 157 Ah ABC tubolari in parallelo) sono un po' sbilanciati...su una ieri avevo una cella ad 1.20, le altre ad 1.26...1.28 , il secondo accumulatore è più omogeneo ma con differenze comunque superiori a 0.03 :ph34r:

Ora le sto caricando entrambe in parallelo ( 10°C temperatura ) da circa 24 ore con corrente limitata a 2.5A ed ai morsetti leggo 14.9/15.0V; la cella che era ad 1.20 è risalita ad 1.23.
Considerando che ciascuna batteria sta assorbendo poco più di 1A, ho pensato di rabboccare bene e lasciarle altre 24h in equalizzazione per vedere se la cella debole raggiunge almeno 1.25 kg/l ...sto facendo la cosa giusta ?

Grazie :P
Ciao,
Pier.
www.piergm.com

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8475
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Batteria al piombo, materiale piastre

Messaggio da Ferrobattuto » 19 dic 2023, 13:38

Puoi arrivare tranquillamente a 15,5V senza problemi, poi se vedi che le celle restano "dure" da equalizzare puoi forzare fino ai 16V, ma sempre con bassa corrente.
Comunque pochi centesimi di Volt non hanno grande importanza, dono i decimi che contano....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7406
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Batteria al piombo, materiale piastre

Messaggio da maxlinux2000 » 20 dic 2023, 15:15

ciao a tutti, ogni tanto torno in queste "lande desolate" :-)
Vivo in Spagna e quindi mi viene + facile seguire gruppi spagnoli

Ho batterie simili alle tue ma più grosse. Non ti preoccupare per la tensione. 15.5V è la tensione di lavoro, quindi portale tranquillamente a quel livello.
Sono batterie che si usano in muletti elevatori elettrici. Almeno una volta al mese bisogna rappoccare l'acqua e farle "bollire"... ovvere aumentare tensione amperaggio in modo che si senta fare l'elettrolisi e facciano bollicine. Non serve togliere i tappi perché sono forati.
A questa tensione si solito basta una ora o poco più,

Puoi arrivare a 16.2V ma solo in casi eccezionali in caso di grave solfatazione.... che non è il tuo caso.
ciao
MaX
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
PierGSi
Messaggi: 148
Iscritto il: 7 mar 2018, 7:58

Re: Batteria al piombo, materiale piastre

Messaggio da PierGSi » 21 dic 2023, 18:55

Dopo circa 40h di carica a 1/1.5A cad. le densità sono salite... Indicativamente tra 1.25 ed 1.29, meglio di prima e non mi sento di insistere, sebbene 1.5A su 157Ah di capacità grossi danni non penso possa farne anche se protratti per giorni.
Grazie per le info.
Ciao,
Pier.
www.piergm.com

Rispondi

Torna a “Batterie & elettricità”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 138 ospiti