Allaccio linea

Moderatore: fede1984

Rispondi
Avatar utente
SimoneD
Messaggi: 1
Iscritto il: 20 apr 2021, 20:55

Allaccio linea

Messaggio da SimoneD » 20 apr 2021, 21:28

Salve,
Ho acquistato un appartamento al secondo piano con impianto da poco rifatto. A piano terra vi é una stanza vuota (già stato smantellato il vecchio impianto, da mettere tutto nuovo) che vorrei trasformare in salotto/piccolo ufficio. Vorrei mettere un centralino con differenziale da 40A seguito da 3 MT (luci 10A, prese 16A e una linea solamente per un termoconvettore a metano 16A). Ora, dato che in questa stanza già passa il tubo con la linea che sale all'appartamento (ovviamente giunge da un differenziale/magnetotermico sotto contatore), potrei attingere direttamente da lì per alimentare il quadro dedicato alla stanza?
Oppure potrebbe causare problemi e sarebbe meglio "allacciarsi" al centralino dell'appartamento inserendovi un magnetotermico dedicato solo alla stanza?
Grazie anticipatamente per ogni consiglio 🙂

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8042
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Allaccio linea

Messaggio da Ferrobattuto » 22 apr 2021, 10:44

Se esiste già un differenziale a monte di tutto, montarne unaltro oltre che inutile forse potrebbe produrre qualche problema.
Se la stanza fa parte del resto dell'appartamento basta allacciarsi al centralino già esistente, meno complicato e meno costoso, mettendo solo i magnetotermici per le luci le prese e il termoconvettore. Purché il differenziale installato a monte sia in grado di reggere tutti i carichi.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Rispondi

Torna a “Impianti elettrici civili e industriali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti