pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Moderatore: eneo

Avatar utente
Magesû
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 gen 2018, 16:37

pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Magesû » 24 gen 2018, 17:07

ciao a tutti siamo una famiglia composta da due grandi e un piccino con possibile ampliamento :wub:
Abbiamo una casetta nel bosco costruita su una piccola collinetta alla base di questa c'è una sorgente d'acqua che vorremmo mandare su alla casa (dista circa 10/15 metri in altezza)
La casa dispone di pannelli solari per 500 watt circa...in inverno abbiamo circa 3 ore di sole d'estate invece quasi tutto il giorno.
Non avendo nessuna esperienza di impianti idraulici abbiamo chiesto consiglio qua e là e abbiamo pensato di creare un mini acquedotto mettendo una vaschetta di decantazione all uscita della sorgente e subito dopo una cisterna interrata da 1000 o 2000 litri da qui ci hanno consigliato di usare una pompa idraulica che non necessiti di inverter e quindi vada a 12v che spinga l'acqua in un altra cisterna da 2000 litri posta 10/15 metri più in alto della casa così da far arrivare l'acqua in casa a caduta. Che tipo di pompa mettere considerando che abbiamo quasi finito i soldini per questo progetto?
Spero di essere stata abbastanza chiara.
Grazie a voi tutti

Avatar utente
Dolomitico
Moderatore
Messaggi: 2208
Iscritto il: 28 mag 2011, 8:39
Località: Belluno

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Dolomitico » 24 gen 2018, 18:01

Ciao e benvenuta,
Se ti va fai una breve presentazione nell'apposita sezione PRESENTAZIONI.
Dico che cè un pò di sbilanciamento fra i 1000/2000 litri che vuoi o vorresti pompare e l'uso dei 12v.
Tutte le pompe che conosco sono per usi sporadici,credo che una pompa stile acquario non ce la fa minimamente a superare 15 metri di dislivello,e si potrebbe ripiegare su pompe a membrana,sicuramente la pressione ci sarebbe,ma la portata sarebbe più bassa.
Ho trovato una cosa cosi:
https://www.ebay.it/itm/Pompa-dell-acqu ... SwNMVaT0I5
Portata 5 litri al minuto,magari montandone 2 si raddoppia,e con 10 litri al minuto che fanno 100 litri in 10 minuti e 600 litri in un'ora.
La domanda resterebbe se i motori a spazzole terranno botta per quanto tempo a questi ritmi.
Oppure orientarsi su una più veloce pompa di sentina,con portata maggiore,ne cito una con una discreta portata:
https://www.ebay.it/itm/POMPA-DI-SENTIN ... SwevdZ53Zv
Sembra di costruzione più robusta,con 1 bar di pressione non è male,però un dislivello di 15 metri non è poca cosa.
Bisogna valutare e trovare il prodotto giusto.

Ps:i prodotti citati sono solo a scopo illustrativo per evidenziare le tipologie.

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7235
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Ferrobattuto » 24 gen 2018, 18:31

Se ho ben capito, il dislivello è di più di 10m, dovrebbero essere 10 dalla fonte alla casa e altri 10 sopra per avere la caduta. Sarebbe da specificare bene, magari verificando meglio i dislivelli. Ogni 10m è 1bar circa, poi per avere abbastanza portata conviene che la pressione della pompa sia un po' maggiore.
Spero che nella casetta non ci siano elettrodomestici come lavatrice o lavastoviglie (o in progetto di metterli), perché in questo caso la caduta dovrebbe essere maggiore, se ricordo bene questi elettrodomestici per funzionare bene debbono essere alimentati con 1,5bar di pressione almeno.
C'è da considerare anche un'altra cosa: che distanza c'è tra la fonte e relativa pompa e la casa coi pannelli? Alimentando a 12V se ci sono più di 4 o 5m ci vogliono cavi grossi come tubi dell'acqua. :D
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Cavallino1
Messaggi: 67
Iscritto il: 22 ago 2017, 9:55
Località: Sicilia

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Cavallino1 » 24 gen 2018, 19:45

Buonasera a tutti
Da premettere che bisogna partire da una fonde di energia di circa 500 watt come pannellature fotovoltaico
Per cui bisogna lavorare nei limite minimi di consumi,e dato che la prevalenza e bella alta di oltre 10 metri
si potrebbe consigliate questo tipo di pompa.
Tale pompa riesce a sollevare 6 litri di acqua al minuto a 15 metri e 3 litri di acqua a 20 metri e non oltre,il bello e che ha un assorbimento pari a 9,2 ampere x 12 volt=110,4 watt ,diciamo che sia la più economica.
Detto questo nell'arco di 6 ore di lavoro riesce a sollevare facendo una media di 4 litri al minuto 1440 litri più che sufficiente per il far bisogno domestico.
Per una distanza di 15 metri vanno bene un filo dipolare da 6 mmq più che sufficiente per tale portata,da considerare che tale ponta tira energia,per cui la durata di energia dentro casa si dimezza
difatti 115 watt x 6 ore =900 watt di consumo che viene detratto da quello che avete adesso in accumulo dalla fonde dei pannelli fotovoltaici.
Per altre informazione immerito alla pompa e il costo di essa allego il sito
http://www.ipersolar.it/index.php?main_ ... cts_id=773
Ciao a tutti

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1984
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da eneo » 24 gen 2018, 20:35

Serve sapere la distanza effettiva tra pompa e cisterna e dislivello tra pompa e cisterna. Quanda acqua viene consumata al giorno, se usata solo nei fine settimana, in inverno o in estate, uso di lavatrici e altro.....questo per dare una risposta precisa con il tipo di pompa e i relativi costi.
Comunque mi pare ne abbiamo gia' parlato da qualche parte e non ricordo dove, pompe camper e altro.
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1984
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da eneo » 24 gen 2018, 20:42

Con il tasto cerca si trova tutto. viewtopic.php?f=79&t=2895&hilit=pompa+per+camper
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
Alain
Messaggi: 252
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Alain » 24 gen 2018, 21:54

Tempo fa sono rimasto assai sorpreso nell'apprendere dell'esistenza delle cosiddette ram pump o pompe ad ariete (LINK)
che, se la portata della sorgente e il dislivello tra questa e la pompa lo consentono, permettono di pompare acqua senza apporto energetico esterno.
Potresti valutare se fa al caso tuo ;)

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da mastrovetraio » 25 gen 2018, 9:45

Magesù non capisco il primo serbatoio da 1000-2000 litri ed interrato, per giunta. Per quale motivo te lo hanno consigliato ?? D'accordo per la vaschetta di decantazione, e d'accordo per il serbatoio ad una quota superiore di 10-15 metri rispetto alla casa. Ma NON interrato, spendi tempo/denaro/fatica per nulla. Ma le domande principali sono
1) calcolando 100 litri/giorno/persona (che sono tanti) un bidone di plastica da un metro cubo basta per tre giorni. Ti basterebbe ???
2) pensi di poterla BERE quell'acqua ???

Avatar utente
Magesû
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 gen 2018, 16:37

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Magesû » 26 gen 2018, 22:56

Ciao e grazie per le risposte e domande...per rispondervi la distanza tra la pompa e la cisterna é di 100 metri circa ed il dislivello fra queste è di 30 metri circa. Viviamo nella casa tutto l'anno , non abbiamo ancora una lavatrice ma in futuro ci piacerebbe averne una. Abbiamo un boiler a legna da 80 litri.
La cisterna deve essere interrata per evitare che l'acqua al suo interno congeli durante i freddi inverni e la cisterna all'uscita della sorgente ci é stata consigliata per creare una scorta d'acqua ma anche noi non riteniamo importante questa soluzione anche perché la sorgente è attiva anche durante molti mesi di siccità.
La pompa di irrigazione a membrana fino ad ora sembra essere la migliore soluzione perché non abbiamo esigenza di velocità sul pompaggio dell'acqua ma é invece necessario che la pompa sia a basso consumo o meglio ancora che non abbia bisogno di alcuna fonte di elettricità . Grazie ancora

Avatar utente
Magesû
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 gen 2018, 16:37

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Magesû » 26 gen 2018, 22:58

L'acqua é potabile quindi pensiamo di berla

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7235
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Ferrobattuto » 27 gen 2018, 13:27

Magesû ha scritto:
26 gen 2018, 22:56
...........o meglio ancora che non abbia bisogno di alcuna fonte di elettricità..........
Questa la vedo un po' dura.
Pompe ad ariete funzionano solo se c'è una certa pressione o una grossa portata alla fonte, altrimenti "l'effetto ariete" (quello che dà il "colpo" quando si chiude di scatto un rubinetto) non si produce.
Le altre due soluzioni senza corrente sono: una pompa eolica e una ruota ad acqua.
La pompa eolica è in pratica una di quelle ventole che si vedono nei paesaggi di pianura, nella Pianura Pontina e nel Tavoliere delle Puglie ce ne sono a bizzeffe, ma immagino anche nella Pianura Padana. In alternativa un rotore eolico più veloce abbinato ad una pompa idraulica di qualche genere.
La ruota ad acqua funziona invece se la portata della fonte è cospicua e se ha (o lo si può ottenere) un minimo di salto. La maggior parte dell'acqua farà girare la ruota che a sua volta azionerà la pompa.
Se la portata della fonte è "tanta", tipo come una sorta di ruscello, allora si può pensare di usare una turbina o un'elica che venga fatta girare dalla portata.
Anche con una portata minima, ma costante 24 ore su 24, anche di un solo litro al minuto, si avrebbero oltre 1400 L d'acqua al giorno.
Nel caso dell'eolico invece bisogna considerare la ventosità media del posto in cui c'è la fonte.
100m di distanza non sono pochi, e 30m di dislivello implicano una pompa che abbia una pressione maggiore di 3bar, ho l'impressione che con meno di mezzo cavallo (350-400W) non si possa realizzare un granché.
A 12V, a meno di mettere pannelli e batterie vicino alla fonte, non credo sia possibile fare qualcosa.
Non ho ben capito la distanza tra la casa e la fonte, ma anche nel caso di qualche decina di metri, se l'impianto fotovoltaico è sulla casa e la pompa deve essere per forza elettrica, serve comunque un inverter che alzi la tensione, altrimenti la maggior parte della potenza si perde nei cavi.

P.S.
È possibile qualche foto, magari della fonte e del posto in cui siete? Sarebbe molto d'aiuto.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Dolomitico
Moderatore
Messaggi: 2208
Iscritto il: 28 mag 2011, 8:39
Località: Belluno

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Dolomitico » 27 gen 2018, 14:22

Di pompe a membrana se ne trovano anche ad aria compressa,ma alla fine si sposta solo la fonte dall'elettricità all'aria compressa.
Io ne uso una al lavoro per travasare liquidi,e devo dire che è particolarmente efficente a vederla,usa la pressione che può essere dosata come l'accelleratore.
In questo caso cmq la prenderei elettrica,magari di qualità più alta,ne ho una a 12v,e devo dire che di pressione ne fa parecchia,si sente il tubo diventare rigido,poi il presostato stacca e si riattacca quando la pressione scende di nuovo,essendo un'affare da usi saltuari fa il suo bel casino,magari una pompa elettrica ben dimensionata a bassi giri e che vada parecchie ore sarebbe una soluzione più a lungo tempo.

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da mastrovetraio » 27 gen 2018, 15:37

@Ferrobattuto io mi accodo a Magesù perché la soluzione interessa anche a me. Immagino che con 100 metri di distanza e 30 metri di dislivello stiamo parlando di una "pendenza" del 30% o giù di lì. Immagino che per non spendere troppo, sia meglio utilizzare una "cascata" di 3 o 4 pompe che lavorino fisicamente (non elettricamente) in serie. Come i gradini di una casa, per intenderci. Fin qui nulla di strano. MA trattandosi di motori a spazzole che lavorano a 12V NOMINALI, esiste ??? un qualche sistema/regolatore elettronico/accrocco che permetta di connettere le 3-4-5-n pompe direttamente ai pannelli solari SENZA batterie/regolatori/orpelli vari ???
@Magesù anche io avevo una sorgente, quando abitavo nel bolognese. Ma la feci analizzare, ed era fortemente inquinata a causa di una stalla che era a più di un chilometro !!!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7235
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Ferrobattuto » 27 gen 2018, 19:58

Mastro, per i 30m di dislivello il problema è relativo, una pompa da 3bar è facile trovarla, forse anche una da doccia per camper. I 100m di distanza anche sono un problema relativo: se la portata dell'acqua è limitata, ossia l'acqua non viaggia velocemente nel tubo (come nel caso di pompare poca acqua ma 24 h 24), le "perdite di carico", ossia l'attrito dell'acqua nel tubo, è molto basso è ininfluente.
Sono i 12V quelli che "disturbano".
Se la distanza tra la casa dove stanno i pannelli e la pompa è di qualche decina di metri, a 12V ci servono cavi grossi come il tubo dell'acqua, altrimenti la potenza si perde nel cavo.
Poniamo il caso di una pompetta da 120W, ossia 12V 10A, e una distanza di 30m dalla pompa alle batterie e i pannelli. Con cavi da 4mm² fanno 0,255Ω, con 10A c'è una caduta di tensione sul cavo di 2,55V, ossia alla pompa ne arrivano circa 9,5 e sul cavo si perdono 25,5W. Sono un quinto della potenza applicata. E sto parlando di 120W, che potrebbero anche andar bene se pompasse sulle 24 ore. Se si deve pompare solo di giorno (ricordiamoci che d'inverno hanno solo 3 ore di sole sui pannelli......), meno di mezzo cavallo non si può mettere.
Sono circa 400W, a 12V non so se se ne trovano, e comunque la corrente sarebbe più o meno il triplo di quello detto sopra.
Sinceramente non vedo il problema di usare un inverter e mettere un normalissimo cavo a due o quattro conduttori, che con 230V le perdite sarebbero irrisorie.
Immagino che in casa ci siano già altri utilizzatori in corrente alternata, e come ha accennato Magesù, in futuro forse una lavatrice potrebbe far comodo. Questo della lavatrice comunque è un discorso a parte che va approfondito in modo differente, perché la resistenza elettrica che scalda l'acqua assorbe anche 2000W, e con 500W di pannelli non ci si fa niente. poi bisognerebbe parlare anche di batterie ecc ecc.......
Conviene chiarire subito che se si pensa in futuro di ampliare l'impianto e aumentare i carichi conviene che l'impianto solare parta già con una tensione maggiore. Almeno 24 se non 48V.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Moderatore
Messaggi: 2853
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da mastrovetraio » 27 gen 2018, 22:05

Ferro, 20 piccole ridicole pompe da lavavetri messe in serie lavorano a 240 volt. Se ne metti una ogni 10 metri, hai coperto la distanza ed il dislivello. Almeno credo... ma è possibile tirar fuori 240 volt dai pannelli solari ? Con un circuito step-up cinese ?

Avatar utente
Alain
Messaggi: 252
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Alain » 27 gen 2018, 22:06

A completamento del mio precedente intervento posto un link in italiano con spiegazioni dettagliate e soprattutto formule per la progettazione e il dimensionamento delle pompe ad ariete idraulico

Avatar utente
eneo
Moderatore
Messaggi: 1984
Iscritto il: 19 apr 2011, 9:05

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da eneo » 27 gen 2018, 23:52

Ferrobattuto ha scritto:
27 gen 2018, 19:58
Se la distanza tra la casa dove stanno i pannelli e la pompa è di qualche decina di metri, a 12V ci servono cavi grossi come il tubo dell'acqua, altrimenti la potenza si perde nel cavo.
Credo saranno almeno una cinquantina di metri. Condivido con quello che hai detto anche perche' l'altra soluzione di mettere i pannelli vicino alla sorgente sia un po' dispersivo, con altri costi, meglio ampliare dove si sa che in un futuro possa servire, aggiunta di pannelli, batterie ecc..ecc... Pompe da camper non sono fatte per funzionare in continuo per ore.
Impianto fotovoltaico monocristallino 2.195kwp n°5 canadian solar 180wp, n°1 trina solar 185wp, n°6 solarworld 185wp, batteria 24v 157+157Ah SMA tubolare, regolatore di carica tristar ts45 pwm e epsolar landstar pwm 30A, inverter steca PI1100, Plc di gestione impianto, eolico 300w 24v.
Impianto camper pannello kyocera 140wp, regoltore steca prs1010 e batteria 80Ah SMa

Avatar utente
Magesû
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 gen 2018, 16:37

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Magesû » 28 gen 2018, 10:48

L'idea di far analizzare l'acqua non é male comunque noi già la beviamo da un anno. Potremmo decidere di investire un po e ampliare l'impianto di pannelli fino ad un kilowatt ed in futuro potremmo ampliarlo ulteriormente. Quindi forse potremmo mettere una pompa che consumi anche tanto e che pompi l'acqua in poco tempo usandola solo nelle ore di maggior sole, una volta riempita la cisterna da 2000 litri sopra la casa questa di spegnerebbe e per un paio di giorni o più non avremmo bisogno di riattivarla...infatti non c'è bisogno che la pompa funzioni tutto il giorno perché una volta riempita cisterna da 2000 non c sarebbe bisogno d pompare altra acqua fino a quando il livello D questa sia aldisotto di 500 litri per esempio, allora la pompa dovrebbe riattivarsi.
L'idea di varie pompe a cascata potrebbero essere una soluzione ma allora avremmo anche bisogno di più cisterna d anche piccole e il costo degli scavi aumenterebbe...almeno che non riusciamo a farli a mano (con piccone ovviamente)!
Tra la fonte e la casa ci sono 40 metri circa

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7235
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Ferrobattuto » 28 gen 2018, 11:34

Allora niente pompe multiple, meglio una singola che pompi tutto.
Però, però....... Dovresti descriverci un po' meglio questo vostro impianto fotovoltaico, com'è attualmente e come potreste ampliarlo in futuro. Se ci sono batterie, che capacità e che voltaggio, come stanno messe e come vengono ricaricate.
Dare misure, distanze, dislivelli, ecc ecc può servire a dare qualche dritta migliore senza girare troppo in tondo.
Meglio sarebbe se si conoscessero i consumi di corrente, e come siete attrezzati al momento con utilizzatori ed elettrodomestici, se ci sono.
Non per farci gli affari vostri, ma perché altrimenti si rischia di chiacchierare a vuoto, o peggio a vanvera.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer


Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Magesû
Messaggi: 17
Iscritto il: 24 gen 2018, 16:37

Re: pompa idraulica da 12 w. Quale scegliere?

Messaggio da Magesû » 28 gen 2018, 15:33

La Casetta é ancora in costruzione, non ci viviamo ancora e l'impianto elettrico é ancora da completare, non abbiamo ancora comprato le batterie. Vado adesso a fare una foto e prendo le misure precise con un altimetro. Mando tutto al più presto. Grazie

Rispondi

Torna a “Idraulica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite