Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Moderatori: eneo, corvo50

Rispondi
Avatar utente
Diegodona
Messaggi: 24
Iscritto il: 21 gen 2022, 12:10
Località: Beerghèm

Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Diegodona » 7 lug 2023, 13:40

Ciao a tutti!

Sono qui per un problema di tenuta di una vecchia cisterna che raccoglie le acque piovane, no uso alimentare, ma per lavare mani, piatti, sciacquone del wc, pulizie.

La cisterna serve una baita montana da almeno 40 anni, ha dimensioni spannometriche di 4x2x2, ma utile alla raccolta 4x2x1.5, quindi circa 10000 litri
Da tempo perde e qualche hanno fa abbiamo svuotato la cisterna, ripulita al meglio e isolata con una specie di guaina cementizia.

Purtroppo dopo qualche anno, causa forse assestamenti continui o chissachè, la cisterna raccoglie acqua per circa un massimo di 20 cm, anche dopo le abbondantissime piogge recenti, ergo ha una perdita.

A vista non sembra notarsi nulla, quindi non saprei nemmeno dove andare a mettere qualche rattoppo.
Ho però notato che la guaina in questione ha ceduto in diversi punti del fondo, forse perchè non pulito sufficientemente bene o non asciugato correttamente.

Ora, volendo rifare il lavoro, cosa mi consigliate? Ho trovato diverse possibilità che riporto qua sotto, ma vorrei capire e condividere con chi più esperto di me quale la migliore, considerando l'assenza di una strada, corrente elettrica (se non un pannello fv con batteria da 100 AH LiFePO4 montata lo scorso anno grazie ai vostri preziosi consigli).

A disposizione ho una cisterna di acqua per emergenze da 1000 lt e un generatore di corrente da 2500w in marcia (2800 o 3000 di spunto, non ricordo esattamente).

Partiamo dal presupposto che in ogni caso la cisterna vada ri-svuotata completamente e ripulita da tutto ciò che si può staccare in maniera meticolosa:

1. guaina gomma liquida bostick --> facile, veloce , ma costosa
2. mapelastik con rete --> idem come sopra
3. cemento in forma abbastanza liquida da ripennellare su tutta la cisterna (soluzione originale adottata da mio nonno 40 anni fa) --> facile veloce e più economica
4. acquisto di una vasca fatta su misura in PVC stile piscine prefabbricate --> più laboriosa, costosa

per me il costoso è sopra le 500€ per intenderci...

Mi date qualche parere suggerimento?

Per portare del materiale ho una motocarriola (portata max 300kg) su un sentiero non semplicissimo, ma nemmeno impossibile, per circa 40/50'

Grazie a chi mi darà un supporto! Un saluto, Diego
La tua coscienza è ciò che ti differenzia dagli animali...
dille di tenersi alla larga!

Avatar utente
Alain
Messaggi: 596
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Alain » 7 lug 2023, 20:57

Premetto che non ho alcuna esperienza di cisterne per acqua, ma tempo fa, curiosando in rete alla ricerca di materiali, mi ricordo di aver trovato diversi tipi di teloni in pvc che si usano come sottofondi per laghetti da giardino o per impermeabilizzazioni.
Magari potrebbero essere utili al tuo scopo ad un prezzo inferiore ad altre soluzioni.

Avatar utente
Diegodona
Messaggi: 24
Iscritto il: 21 gen 2022, 12:10
Località: Beerghèm

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Diegodona » 10 lug 2023, 9:12

Grazie Alain, è un'alternativa che mi si è palesata dopo aver scritto il post cercando sulll'internet! Potrebbe essere valida, ho già trovato del materiale che può fare al caso mio, ma si sfora un pò il budget... lo tengo comunque in considerazione, vorrei fare una ricerca meno frettolosa per vedere se riesco a trovare qualcosa di valido a minor costo.

Comunque sia, ho parlato con un muratore esponendogli il mio problema e mi ha consigliato di fare una bella pulizia - magari con idropulitrice - della vasca, e poi usare della boiacca di cemento puro da pennellare come fosse una pittura densa su tutte le pareti e il fondo (in rigoroso ordine :D ), lasciare poi asciugare e infine riempire la cisterna con danza della pioggia annessa (mai ce en fosse bisogno).

Questo metodo credo fosse anche quello usato in origine da mio nonno e che ritrovo pure nella mangiatoia della stalla...
Durare è durato quasi 40 anni... direi che se tenesse anche solo 20 prima di dover rifare sarei a posto... e il costo sarebbe quello dei soli sacchetti di cemento che posso agevolmente portare con la motocarriola...

Idropulitrice, 6 sacchi, una penelessa (non troppo dura, non troppo spessa :lol: 0) e un mastello per la miscelazione: una giornata di lavoro intensa ma non troppo e dovrei aver terminato le operazioni...

Se riesco vi faccio un pò di foto, prima, durante e dopo il lavoro ;)
La tua coscienza è ciò che ti differenzia dagli animali...
dille di tenersi alla larga!

Avatar utente
Diegodona
Messaggi: 24
Iscritto il: 21 gen 2022, 12:10
Località: Beerghèm

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Diegodona » 16 lug 2023, 21:12

Aggiornamento.
Ieri ho portato il cemento in loco e iniziato a svuotare la cisterna.
A parte che ho trovato lo scarico generale toppo e quindi credo di aver sversato circa 3/4000 litri dalla porta della rimessa (segnare come lavoro dopo aver risigillato la cisterna: rifare tubo scarico), quando poi sono sceso per controllare lo stato ho trovato tutto il vecchio strato di mapelastic che si stacca a pezzi, e in un angolo nascosto si sono insinuate delle radici.
ergo, non mi sono lasciato scoraggiare e ho iniziato a pulire grossolanamente pareti e fondo, rimuovendo lucertole, sabbia che viene dalle tegole di ardesia, foglie e mapelastic in pezzi più o meno grandi...

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Ora, venerdì prossimi mi potrò dedicare alla rimozione dello strato di isolante "marcio", sia con la cazzuola che con una spazzola di ferro collegata al trapano a batteria.

A seguire procederò in ogni caso con l'isolamento con la boiacca, ma vista e considerata anche l'infiltrazione con le radici sto fortemente valutando di comprare il rivestimento su misura in PVC...

Unica cosa credo che non sia mai stato previsto un troppo pieno, o se previsto chissà dove e come scarica. Idee? Considerate che oggi ho solo lo scarico raso pavimento che si vede nell'ultima foto (l'altro invece che sale una decina di cm era la vecchia presa dell'impianto prima di essere rifatto, quindi o resta così o lo tagliamo a filo pavimento
La tua coscienza è ciò che ti differenzia dagli animali...
dille di tenersi alla larga!

Avatar utente
Alain
Messaggi: 596
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Alain » 18 lug 2023, 13:42

Io preferirei attingere da quella che chiami vecchia presa, in quanto un pò più pulita di quella che raccoglieresti direttamente dal fondo; però magari l'hai già esclusa perchè non più utilizzabile e difficoltosa da ripristinare.
Per il troppo pieno basterebbe un piccolo foro, magari eseguito con una carotatrice per avere un miglior risultato; ma quel tubo in alto dove è poggiata la scala è l'ingresso?

Ad ogni modo buon lavoro : Thumbup :

Avatar utente
Diegodona
Messaggi: 24
Iscritto il: 21 gen 2022, 12:10
Località: Beerghèm

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Diegodona » 18 lug 2023, 14:05

Ciao Alain.

Il nuovo impianto pesca da un'altra parte: abbiamo fatto un impianto esterno (interrato) che entra poi direttamente nel bagno (anche questo devo segnare: da finire :D ). Ovviamente quando la tenuta sarà ripristinata andrà a pescare a 15/20 cm dal fondo per non "tirare dentro" schifezze.
La vecchia presa verrà probabilmente riportata a filo pavimento. Quello che vedi accanto è solo lo scarico di emergenza.
Per evitare ancora sabbia dal tetto, foglie e animali morti vari, sui due canali di immissione dalle gronde, ho già preso due "filtri" che linko qua: Filtro per canali

Idem con il mio amico stiamo valutando dove e come eseguire anche un eventuale troppo pieno: lui spinge per un uscita esterna carotando, io sono più per una pompa (12v con batteria e pannellino dedicato) che si aziona con il sistema del galleggiante e va a sfogare acqua dove voglio io.

Cantiere aperto, vi tengo aggiornati ^^
La tua coscienza è ciò che ti differenzia dagli animali...
dille di tenersi alla larga!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8475
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Ferrobattuto » 18 lug 2023, 14:37

Per il troppo pieno mi trovo in accordo col tuo amico: foro d'uscita al livello giusto. Niente complicazioni, niente possibilità di guasti, niente spese. Basta controllare che sia pulito ogni tanto. Molto ecologico.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Alain
Messaggi: 596
Iscritto il: 16 set 2015, 8:47
Località: prov. di MN

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Alain » 18 lug 2023, 21:16

Dal momento che non intendi utilizzarla più per la sua funzione originaria, potresti usare la "vecchia presa" come troppo pieno, giuntandola con un altro tubo fino all'altezza desiderata.

Avatar utente
Diegodona
Messaggi: 24
Iscritto il: 21 gen 2022, 12:10
Località: Beerghèm

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Diegodona » 18 lug 2023, 21:37

Alain ha scritto:
18 lug 2023, 21:16
Dal momento che non intendi utilizzarla più per la sua funzione originaria, potresti usare la "vecchia presa" come troppo pieno, giuntandola con un altro tubo fino all'altezza desiderata.
A questo non avevamo pensato: credo sia possibile, ci devo ragionare con l'altro mio amico idraulico perchè lo scarico dovrebbe prevedere di ri-aprire il vecchio impianto ogni volta che lasciamo la baita, ma potrebbe essere una buona e valida soluzione per non dover diventare matti... L'unico neo che vedo, riguarderebbe il dover forare il telo di raccolta che intendo mettere in ogni caso non più solo per lo scolo, ma anche per il troppo pieno...
Ma mentre per il primo avevamo già pensato e trovato il come e perchè, per questa seconda ipotesi devo ragionare prima di applicare...

Grazie anche a @ferrobattuto, ogni contributo è molto apprezzato. Aggiungo - per dovere di cronaca e completezza di informazioni ai naviganti - che la baita non è costruita con i soliti semplici mattoni e cemento, ma anche e più spesso con le pietre scavate durante lo sbancamento... ergo se una carotatrice potesse anche essere usata, potrebbe incontrare delle pietre di dimensioni e consistenza elevate... questo è l'unico freno alla carotata...
La tua coscienza è ciò che ti differenzia dagli animali...
dille di tenersi alla larga!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8475
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Ferrobattuto » 19 lug 2023, 13:40

Io abito in una casa che è stata finita di costruire nella prima metà del 1700, in pietra e calce come si costruiva allora, ha tre piani, il piano terra con mura e colonne di 120cm, il primo piano, dove abito, con mura da 90cm, quello sopra "solo" da 60cm. Pensa che per mettere una scatola di derivazione dell'impianto elettrico ho dovuto fare uno "scasso" in un blocco di pietra con mazzetta e scalpello. Non ti dico....
Per cui so bene quali difficoltà ci siano a praticare fori di qualsiasi diametro in mura come queste. Pensa che a suo tempo (prima del 2000) ho dovuto acquistare un demolitore Bosch da 5,5Kgm e una punta da 40mm lunga 90cm solo per poter fare alcuni lavori che mi erano necessari. In seguito ho acquistato anche una "punta a tazza" sa 100mm, sempre per lo stesso motivo.
Ma nonostante tutto resto dell'idea che un semplice foro di travaso per il troppo pieno resti la soluzione migliore e più efficace.
Per mia mentalità le cose più sono semplici e meno sono soggette a problemi e guasti. Questo nonostante io abbia un impianto fotovoltaico ad isola praticamente disconnesso dalla rete.
Poi ovviamente ognuno è libero di prendere le proprie decisioni, soprattutto stando sul posto.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Diegodona
Messaggi: 24
Iscritto il: 21 gen 2022, 12:10
Località: Beerghèm

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Diegodona » 20 set 2023, 18:17

Rieccomi con aggiornamento, spero finale!

La decisione è virata su una cisterna in PVC, ho trovato un'azienda di verona che la "confezioneranno" con del tessuto Panama da 900gr/mq, resistente con la speranza che - con le dovute cure annuali - duri almeno 20anni! Se saremo ancora qua, vedremo :shifty:
Per info generale la spediscono a Bergamo 650€ tutto incluso (non mi conviene tra benza e autostrada costa meno se la spediscono con il corriere!).

Vi riporto le misure di parte bassa e alta, così vi fate due risate :D

Immagine

Immagine

Nel disegno le zone grigliate sono dei rinforzi: sopra ci sono gli ingressi dai canali per l'acqua e della botola di accesso dove caliamo la scala: meglio quindi prevedere delle zone più resistenti ;)

Per il troppo pieno voglio seguire il consiglio di Ferro, che trova riscontro anche nel parere di un amico che ha una grandissima esperienza come nell'antica arte dell'arrangiarsi facendo le cose bene: quindi andremo a carotare, aggiustando poi il livello con un troppopieno, che mi piacerebbe a sua volta finisse in una cisterna per servire un'altra zona della baita sganciata dal circuito cucina bagno di cui parlavo in altri 3d.

Adesso aspetto che mi diano il tracking per andare ad installarla con il mio grande amico.
Vi aggiornerò!
La tua coscienza è ciò che ti differenzia dagli animali...
dille di tenersi alla larga!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8475
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Ferrobattuto » 21 set 2023, 13:03

Bene, facci sapere come andrà, che è cosa utile per molti di noi.
Poi magari a lavoro fatto qualche altra foto sarebbe utile..... :D
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Diegodona
Messaggi: 24
Iscritto il: 21 gen 2022, 12:10
Località: Beerghèm

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Diegodona » 6 feb 2024, 14:45

Rieccomi anche qua con un altro aggiornamento!

Allora, la vasca è stata installata, con qualche difficoltà in quanto anche io soffro di quella brutta malattia che si chiama "diventarvecchi" ( nel senso che appena arrivato in loco con la motocarriola, vado per aprire la botola e inginocchiandomi per aprirla, la mia schiena ha fatto crack, cosa peraltro già capitata con nefasti trascinamenti...)!
Fortunatamente era con me un grandissimo amico, ottimo e precisissimo con i lavori manuali, che ha praticamente fatto tutto da solo (io mi limitavo a passare viti e rondelle, trapani e punte da foratura).

La vasca in PVC non è stata forata per nessuno scolo: abbiamo convenuto che si riempirà fino all'orlo e quella in eccesso avrà 3 vie di fuga:

- il troppo pieno creato con la cisterna
- la crepa causa di questo risanamento
- lo scolo di uscita posto sotto il telo

Eseguiremo quindi una volta l'anno la manutenzione / pulizia della vasca per tenere monitorato lo stato di salute del PVC (che è davvero spesso, un panama da 8/900gr * mq).

Purtroppo essendo a mezzo servizio non abbiamo fatto foto finali e ieri abbiamo riallacciato i pluviali per riempire la cisterna, vedremo se avremo occasione di scendere per prendere qualche scatto per il nostro @ferrobattuto 👌
La tua coscienza è ciò che ti differenzia dagli animali...
dille di tenersi alla larga!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 8475
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Ripristinare tenuta cisterna raccolta acqua piovana

Messaggio da Ferrobattuto » 7 feb 2024, 19:38

Bene, sono contento che il lavoro sia arrivato a buon fine. Spero che seguiti ad andare tutto per il meglio.
Le foto sarebbero utili, ma se è possibile bene, altrimenti.....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Rispondi

Torna a “Murature”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti