Montare un Lampadario

Moderatore: fede1984

Avatar utente
rambonano2
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 ago 2013, 14:31
Località: Milano

Montare un Lampadario

Messaggio da rambonano2 » 7 ago 2013, 11:39

Salve a tutti,
giusto qualche giorno fa ho rimediato un bel lampadario, e con i miei coinquilini abbbiamo pensato di installarlo nella nostra cucina.
Da dove partiamo? :P
Il novellino definitivo

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7984
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da Ferrobattuto » 7 ago 2013, 11:49

"Lampadario" è un termine piuttosto vago..... Dovresti descrivercelo, o meglio mettere una foto.
Ci sono già dei fili e i portalampade oppure no? È a stelo, a bracci..... C'è il gancio con i fili per appenderlo al soffitto e collegarlo?
Insomma, metti qualche dato in più.....
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2859
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da mastrovetraio » 7 ago 2013, 13:13

E quanto pesa? E dove lo vuoi mettere c'è un gancio ? Dai, Rambonano. Facciamo il tifo per voi.

Avatar utente
rambonano2
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 ago 2013, 14:31
Località: Milano

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da rambonano2 » 13 ago 2013, 12:56

Chiedo venia!
Con le vacanze ci ha lasciato anche la connessione internet (e i ragazzi dell'assistenza poverini devono fare le vacanze anche loro : Razz : )
Allora vedrò di fare delle foto in serata (credeteci o no, il mio cellulare preistorico non le fa).
Il lampadario pesa davvero poco. Si tratta di una lampadina inserita in una sorta di cono d'alluminio (molto leggero, credo non superi il chilogrammo).
In cucina abbiamo dei cavi che escono dal soffitto.
Questa è la situazione in soldoni, vedrò di darvi dei ragguagli quanto prima!
Il novellino definitivo

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2859
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da mastrovetraio » 13 ago 2013, 13:44

Ciao, giovanotto. Dato che sei in vena di foto, ne faresti anche agli attrezzi di cui disponi ? Così capisco meglio come radiocomandarti. A Milano si può vivere anche senza possedere un trapano. Io ne ho 5 ma (per esempio) sto montando un controsoffitto di 40 metriquadri con la colla. Buone foto.

Avatar utente
rambonano2
Messaggi: 8
Iscritto il: 2 ago 2013, 14:31
Località: Milano

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da rambonano2 » 13 ago 2013, 14:56

Per gli attrezzi è presto detto: ho una scatola classica ikea. Immagine
Non si preoccupi, non è una cosa urgente, lo facciamo giusto per abbellire un po' casa (e io per migliorare un po' col fai da te).
Il novellino definitivo

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2859
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da mastrovetraio » 13 ago 2013, 16:14

Bella la scatola Ikea.
Arte concettuale.
Spero che non la usiate mai.
Sarebbe un peccato rovinarla.
Non ho nessuna intenzione di prenderti in giro, anzi. Assomigli troppo a mio figlio, anche lui ha una cassetta simile ma non Ikea. La volevo acquistare anche io solo ed unicamente per attaccarla al muro in salotto, con una bella cornice su misura. La cassetta Ikea è molto di più di ciò che sembra. È un modo di essere, una corrente di pensiero. Tra non molto la proibiranno, così come il fai/da/te. Tornando al lampadario, se non fai una foto del soffitto dove si possa vedere il gancio (ammesso che esista) non posso fare nulla.

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7383
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da maxlinux2000 » 13 ago 2013, 16:26

cosí lo spaventi, mastro!! :D :D

cmq per un lampadario da 1 kg, basta un chiodo da 10cm infilato di traverso dentro al buco del mattone, e un pezzo di filo di ferro da agganciare in mezzo al chiodo e il gancio del filo/catena del lampadario.

Poi colleghi i fili marrone e blu rispettivamente al proprio colore (li puoi invertire) e il filo di terra (giallo-verde) al rispettivo del lamapadario (se ce l' ha). Altrimenti lo isoli.

Abbonda con il nastro isolante, oppure meglio usa un serracavo o morsetto elettrico

Immagine

... che puoi comprare presso qualsiasi negozio di materiale elettrico.... sono molto economici e con la vite di serraggio, ti assicuri che con il tempo non si stacchino i fili.

attrezzi necessari: una pinza per tagliare il filo di ferro e spellare i cavi, una scaletta (o un tavolo), un cacciavite piccolo e piatto, 3 serravavo oppure un po' di nastro isolante ( che non ti venga in mente di usare lo scotch o il nastro di carta da imbianchini)

Se sei veramente a digiuno del Fai da te, ti consiglio di andare a comprare in libreria un buon manuale del bricolage, ci sono sempre buoni consigli e impari per lo meno a conoscere il nome degli attrezzi.

ciao
MaX
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2859
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da mastrovetraio » 13 ago 2013, 16:44

Ciao, Max. Bella foto, dove l'hai scovata? Proprio in tema. Tra l'iperealista ed il concettuale. Complimenti. Hai mai vissuto a Milano ? Una città bislacca, tutti di fretta. Se non togli il tavolo da pranzo non puoi aprire il divanoletto. Ma una volta aperto il divanoletto non puoi più andare in bagno. Adoro Milano. Avevo una fidanzatina da urlo, tanti anni fa. Da Roma a Milano tutti i finesettimana con una 2CV.

Avatar utente
maxlinux2000
Amministratore
Messaggi: 7383
Iscritto il: 22 mar 2011, 11:50

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da maxlinux2000 » 13 ago 2013, 17:02

ho abitato a bergamo, ma non è la stessa cosa :D ma ho presente i loculi in cui vivono e si ostinano a chiamare "monolocali" o "bilocali".

le foto le trovo facendo una ricerca per immagini su google, in questo caso: "morsetto elettrico"
Cogito, ergo NO SUV !!

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7984
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da Ferrobattuto » 13 ago 2013, 19:47

mastrovetraio ha scritto:.......Tra non molto la proibiranno, così come il fai/da/te........

È già proibito..... Se non per tutto almeno per molte cose...... Per fortuna che attaccare un lampadario o cambiarsi la spina al ferro da stiro ancora non lo è, ma chissà che non lo si possa fare ancora per poco? :sick:

Sconsiglio vivamente il nastro isolante, ma consiglio invece i tre morsetti, anche per "chiudere" il filo giallo verde se non utilizzato. Oltretutto sono "a norma", mentre la giuntura dei fili col nastro isolante non lo è più.
Non conviene invertire i colori.... Specialmente se l'impianto è stato fatto "a norma" da qualche ditta autorizzata.
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
Frank mas
Messaggi: 1
Iscritto il: 15 nov 2013, 22:17

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da Frank mas » 16 nov 2013, 19:50

Buonasera , ho acquistato un lampadario ad 11 luci.
Durante la fase di montaggio mi son accorto che dal lampadario esce un mammut a tre ingressi contraddistinti da L N ed il simbolo della terra. Poi esce un filo giallo/ verde quindi deduco sia la terra con all'estremità un mammut ad un solo ingresso.
Dal muro scendon solo tre fili, di colore blu, marrone e giallo verde.
Nella stanza ho un solo interruttore per l'accensione della luce.
Ho collegato la fase alla L il neutro alla N e la terra non al terzo ingresso del MAMMUT a tre, ma bensi nell'ingresso del mummut singolo. Risultato?
Si accendno solo 5 lampadine.
Cosa posso fare?

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2859
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da mastrovetraio » 16 nov 2013, 20:04

È un bel mistero. Da indagare con il tester.

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 624
Iscritto il: 7 lug 2013, 1:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da fede1984 » 17 nov 2013, 14:19

Ti ci vuole il tester, riesci per caso a mettere una foto o due in modo da vedere fisicamente sia il lampadario che la parte delle connessioni?
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Trovatore

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da Trovatore » 17 nov 2013, 22:36

Quasi certamente il lampadario è predisposto per essere acceso in due gruppi di lampade, ma se non hai l'impianto predisposto puoi accenderle tutte contemporaneamente facendo un ponte di collegamento nei morsetti L e in questo caso, con il morsetto rimasto libero anche se è stato usato quello con il simbolo di terra. Puoi fare la prova spostando L su terra e dovrebbero accendersi le altre 6 lampade. Se è stato cablato giusto dovrebbe essere: N comune di tutte le 11 lampade. L il gruppo di 5 che si accendono e Terra (avrebbero dovuto cancllare almeno il simbolo) l'altro gruppo di 6.
Facci sapere ..........ciao


Ragazzi, in questa sezione dare consigli senza aver visto nemmeno una foto può essere MOLTO PERICOLOSO
Mi raccomando!
Saluti Fede1984

Avatar utente
Ferrobattuto
Moderatore
Messaggi: 7984
Iscritto il: 23 mar 2011, 13:56
Località: Basso Lazio.

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da Ferrobattuto » 17 nov 2013, 23:26

Trovatore ha scritto:...... Se è stato cablato giusto.....

Già, ma se non è stato cablato giusto rischia di sparare qualcosa..... Non è meglio prima dare un'occhiata col tester o un provacircuiti?
Inviato manualmente dal mio vecchio e sgangherato, ma fedele computer

Buone realizzazioni a tutti!
Ferrobattuto

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 624
Iscritto il: 7 lug 2013, 1:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da fede1984 » 18 nov 2013, 0:00

Probabilmente facendo come ha detto trovatore fai saltare il salvavita, piuttosto se dobbiaomo andare a tentoni è meglio se seguiamo la simbologia, L fase N neutro e terra al suo posto, poi si va a fare il ponticello tra L e il mammut singolo... ma con L'ELETTRICITÀ andare a tentativi è sempre molto rischioso, mi ripeto... metti una foto prima di fare cose avventate...
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Trovatore

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da Trovatore » 18 nov 2013, 9:18

fede1984 ha scritto:Probabilmente facendo come ha detto trovatore fai saltare il salvavita,... ma con L'ELETTRICITÀ andare a tentativi è sempre molto rischioso, mi ripeto... metti una foto prima di fare cose avventate...


Se il morsetto singolo non fosse la terra il salvavita (se c'è) sarebbe già intervenuto. Appunto per questo ho suggerito quella porva , proprio perchè al massimo interviene il salvavita. Sempre ammesso che ci sia come deve essere in un impianto a norma , in ogni caso c'è sicuramente il magnetotermico del contatore.

Avatar utente
fede1984
Moderatore
Messaggi: 624
Iscritto il: 7 lug 2013, 1:43
Località: CUNEO (Provincia)

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da fede1984 » 18 nov 2013, 13:37

aimè devo contraddirti, se il Neutro è comune ai 2 gruppi di lampade e si dà la Fase su L, il nostro secondo gruppo di lampade fa da resistenza verso il morsetto che è stato collegato a terra e quindi il salvavita dorme sonni tranquilli, infatti l'ente distributore ha come neutro sulla maggior parte dei trasformatori, proprio la terra... i salvavita leggono se cè un cortocircuito tra neutro e terra ma quelli che hanno qualche anno non sentono la dispersione verso terra di un neutro che passa in una resistenza (lampadine) quindi se il costruttore dice N è neutro se dice L è fase e se mette il simbolo della terra sarà terra... se così non fosse avrebbero un sacco di denunce di gente con i capelli dritti...

GIUSTO PER ESSERE PIGNOLI
L'interruttore dei salvavita elettronici non ha protezione magnetotermica sui sovraccarichi, sono telegestiti e scattano quando superano il valore che gli viene inviato (tramite correnti armoniche calibrate) direttamente dal Distributore, infatti se si cambia il contratto non viene nessuno a cambiarti il salvavita, cambiano le tarature via telematica e il gioco è fatto...
Nel contratto è ben specificato che L'INTERRUTTORE A CORREDO DEL CONTATIRE NON è UNA PROTEZIONE!
Non improvvisiamo per favore
L'ELETTRICISTA con il fai da te nelle vene

Avatar utente
mastrovetraio
Messaggi: 2859
Iscritto il: 25 nov 2012, 14:01
Località: provincia di Ferrara
Contatta:

Re: Montare un Lampadario

Messaggio da mastrovetraio » 18 nov 2013, 15:08

Concordo. Se un filo è giallo/verde è di terra. Altrimenti il costruttore è denunciabile. Però qui i fili di terra sono 2 e non ha senso. Basta controllare con il tester.

Rispondi

Torna a “Impianti elettrici civili e industriali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti